domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:57
8 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:16

Quadrilatero, è ufficiale si inaugura il 28 luglio. Renzi: «Opera fondamentale per il Centro Italia»

La data è stata confermata dal presidente del Consiglio, Regione: «Addio all'isolamento dell'Umbria da grandi direttrici». Esodo estivo agevolato, spiaggia e mare a un'ora di auto

Quadrilatero, è ufficiale si inaugura il 28 luglio. Renzi: «Opera fondamentale per il Centro Italia»
Foligno-Civitanova (foto Troccoli)

di Chia.Fa.

È ufficiale il 28 luglio si inaugura la Quadrilatero. A confermare la data circolata nei giorni scorsi è stato direttamente il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che con la sua ultima enews venerdì ha annunciato: «Il 28 luglio inauguriamo la Quadrilatero, opera fondamentale nell’Italia centrale, oggetto di tante polemiche e scandali». Tra venti giorni, dunque, aprirà la Foligno-Civitanova e segnali incoraggianti arrivano anche per la Perugia-Ancona, che avrebbe dovuto essere riconsegnata a settembre ma su cui è in atto una corsa contro il tempo per inaugurarla il 28 luglio.

Viaggio in anteprima sulla statale 77: video
La 77 tra Foligno e Colfiorito: fotogallery

Foligno-Civitanova Il riferimento di Renzi a scandali e polemiche è anche legato all’inchiesta giudiziaria sulla galleria La Franca della Foligno-Civitanova scaturita dalla denuncia resa anonimamente a Report da un operaio che aveva lavorato alla realizzazione dei tunnel, in base al quale era stato utilizzato meno cemento. Un’accusa che è stata confermata dagli stessi accertamenti disposti dall’allora neo presidente Anas, Gianni Armani. Perosino, presidente della Quadrilatero, già nel maggio scorso al Corriere dell’Umbria aveva spiegato: «Sono state evidenziate non conformità in alcuni punti delle gallerie distribuiti a macchia di leopardo e che sommati rappresentano circa il 3 per cento della loro lunghezza. Dal punto di vista tecnico i ripristini sono stati delicati e complessi ed hanno richiesto la partecipazione di molti esperti esterni. I riempimenti necessari dove sono stati riscontrati dei vuoti, che non equivale necessariamente a una minore quantità di calcestruzzo, sono già stati completati. Ma in nessun tratto delle gallerie è mai esistito il rischio crollo e quindi il rischio statico». Se dal 28 luglio è certo che da Foligno e comprensorio ci si potrà tuffare nell’Adriatico in meno di un’ora, l’apertura dell’intera Quadrilatero assicura il collegamento anche alla zona di Perugia che sempre in sessanta minuti potrà piantare l’ombrellone nelle spiagge di Ancona.

Viaggio sulla Perugia-Ancona: il video
Il cantiere a lavori quasi finiti: fotogallery

Perugia-Ancona L’asse viario tra i due capoluoghi di regione sembra avrebbe dovuto essere inaugurato a settembre, ma già da alcuni giorni si è appreso degli sforzi che Anas sta compiendo nei cantieri per centrare l’apertura dell’intera Quadrilatero. Le parole di Renzi, ma anche quelle dalla Regione, confermano quindi l’imminente apertura anche della Perugia-Ancona. E a festeggiare è anche Palazzo Donini che, in una nota stampa, scrive: «Si tratta di opere molto attese dalle comunità umbre e marchigiane, la cui apertura segnerà il definitivo superamento dell’isolamento decennale della nostra regione dalle grandi direttrici di comunicazione. Grazie alla Quadrilatero l’Umbria sarà collegata direttamente con il corridoio adriatico ed in particolare i due capoluoghi di regione, Perugia e Ancona, potranno contare su un collegamento diretto. L’inaugurazione di queste opere – prosegue la nota della giunta –  va accolta con particolare soddisfazione in quanto la Regione, insieme anche agli enti locali interessati, in questi anni ha perseguito con forza il raggiungimento di questo obiettivo, e che fondamentale, per la conclusione dei lavori, è stata altresì l’accelerazione impressa dall’attuale Governo e dalla nuova “governance” di Anas, ma anche la positiva e intensa collaborazione tra le istituzioni regionali, gli enti locali, il governo e l’Anas». Il conto alla rovescia è già iniziato.

Twitter @chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250