giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:43
31 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:39

PUNTO B – Partenza sottotono tra terremoto e scandalo Pisa: ore febbrili per il mercato

Un bel Perugia a Cesena che sabato esordisce al Curi col Bari. La Ternana rompe il ghiaccio a Cittadella

PUNTO B – Partenza sottotono tra terremoto e scandalo Pisa: ore febbrili per il mercato
I tifosi del Perugia (foto Umbria24)

di Leo Forleo

È partito il torneo con tanti gol, conferme e le solite sorprese. Ternana in stand-by, Perugia convincente a Cesena. Il calciomercato entra nel vivo con le ultime febbrili ore di lavoro per gli ultimi colpi. Nel prossimo turno: il Perugia ospita il Bari mentre la Ternana va a Cittadella

Partiti E’ iniziato, con un velo di tristezza per le vittime del terremoto, il campionato di serie B con tanti gol (ben 26 nel primo turno con una partita ancora da disputare e nessun 0 a 0), conferme e sorprese. Partono bene le cosiddette grandi: vittorie per Verona (bomber Pazzini a segno nel 4 a 1 ai danni del Latina), Frosinone (impeccabile in casa contro l’Entella) e Carpi (blitz a Vicenza) a voler confermare che sono loro le candidate ad un torneo di vertice. Storico esordio della matricola Benevento che meglio non poteva iniziare il suo primo torneo di B aggiudicandosi il match contro l’altra grande neopromossa, la Spal: 2 a 0 il finale. Per il resto tanti pareggi (cinque, risalta lo scoppiettante 2 a 2 tra il nuovo Novara di Boscaglia ed il Trapani di Cosmi) e la sorpresa della sconfitta casalinga del Bari con il Cittadella: il cantiere pugliese di Stellone è in pieno “work in progress” con la rosa da ultimare e ci sarà ancora tanto da lavorare; per i veneti, invece, un inizio col botto.

Grifoni e Fere Per la Ternana, invece, il campionato deve ancora iniziare in quanto, con una decisione prevedibile ma forse un po’ tardiva, la Lega ha rinviato il match con il Pisa per chiarire meglio la confusa situazione della società toscana: il match verrà recuperato il prossimo 7 settembre con biglietti a 1 euro. Per i Grifoni, un inizio di carattere: non era facile presentarsi al Manuzzi, al cospetto di un’ottima squadra, ed avere un simile impatto positivo sul campionato. Determinazione, concentrazione, attitudine al sacrificio e voglia di proporre il proprio gioco: l’1 a 1 accontenta, alla fine, i romagnoli che se l’erano vista brutta, soprattutto dopo la perla di Guberti. Il torneo di Bucchi ed i suoi è iniziato molto bene.

Calciomercato Siamo alle ore decisive: la sessione estiva terminerà (verrebbe da dire finalmente) l’1 di settembre. A Perugia dovrebbe arrivare l’attaccante Nicastro, si trattano Varela e Acampora mentre Olausson ha rescisso il contratto. A Terni, invece, arriva Di Livio jr dopo l’approdo degli esperti Defendi e Contini alla corte di Carbone. Intanto, scalpore per l’inserimento dello Spezia che avrebbe chiesto Cassano alla Samp, colpo del Bari che ha preso Brienza per il centrocampo mentre Torregrossa, richiesto al Verona da numerosi club in cadetteria, si accasa a Brescia. Ma sicuramente, nelle ultime febbrili ore, ci saranno altri importanti movimenti di mercato.

La prossima per le umbre Il Perugia farà l’esordio stagionale al Curi, nell’anticipo di sabato sera, contro il Bari. I pugliesi sono in rodaggio, hanno cambiato tantissimo rispetto all’anno scorso (compreso lo staff tecnico con l’ingaggio di mr. Stellone) e stanno ancora completando la rosa. A proposito, proprio sabato al Curi potrebbe giocare l’ultimo arrivato Brienza che in passato ha vestito anche la maglia del Grifo, in una lontana serie A, anno 2004. I grifoni sembrano invece già in palla e c’è molta curiosità di vederli all’opera sul terreno amico.
La Ternana, visto il rinvio della gara col Pisa, farà l’esordio assoluto della stagione anche lei sabato sera in quel di Cittadella: veneti reduci dall’importante ed imprevedibile blitz di Bari dove a segno è andato anche Litteri che sarà un ex della gara. Vedremo come schiererà i suoi Carbone e se farà esordire il figlio d’arte Di Livio appena arrivato.

Il resto della seconda giornata Si inizia sabato alle 18 con un interessante Brescia-Frosinone, per vedere all’opera i ciociari al cospetto di un’interessante formazione di categoria, per poi proseguire, come detto, con l’appuntamento delle 20:30 al Curi tra Perugia e Bari. Insidiosa la trasferta di domenica del Verona a Salerno mentre l’altra retrocessa Carpi ospita il Benevento, squadra che sta vivendo un periodo di grande esaltazione. Degne di nota anche le sfide di Latina, tra pontini e lo Spezia che è stato fermato in casa all’esordio dalla Salernitana, e di Ferrara, con la Spal che gioca in casa di nuovo in B dopo tanti anni ospitando il Vicenza che in settimana ha preso il “mondiale” Zaccardo. Vedremo se il Pisa riuscirà a risolvere tutti i problemi ed esordire in campionato in casa contro il Novara mentre è stato ufficializzato già il rinvio della partita Ascoli-Cesena per problematiche legate al recente evento sismico. Chiudono il programma Entella-Avellino e Trapani-Pro Vercelli. Ricordiamo che, data la sosta della serie A, la serie B giocherà, come detto, di domenica.

RISULTATI
Spezia – Salernitana 1-1
Avellino – Brescia 1-1
Bari – Cittadella 1-2
Benevento – Spal 2-0
Frosinone – Entella 2-0
Pro Vercelli – Ascoli 1-1
Ternana – Pisa rinviata
Verona – Latina 4-1
Vicenza – Carpi 0-2
Novara – Trapani 2-2
Cesena – Perugia 1-1

CLASSIFICA
Verona 3
Frosinone 3
Benevento 3
Carpi 3
Cittadella 3
Novara 1
Trapani 1
Avellino 1
Brescia 1
Cesena 1
Spezia 1
Ascoli 1
Perugia 1
Salernitana 1
Pr Vercelli 1
Ternana* 0
Pisa* 0
Bari 0
Vicenza 0
Spal 0
Entella 0
Latina 0
* una partita da recuperare

PROSSIMO TURNO (domenica 04.09 alle 20:30)
Brescia – Frosinone (sabato 03.09 alle 18:00)
Perugia – Bari (sabato 03.09 alle 20:30)
Cittadella – Ternana (sabato 03.09 alle 20:30)
Entella – Avellino (domenica 04.09 alle 17:30)
Ascoli – Cesena
Carpi – Benevento
Latina – Spezia
Pisa – Novara
Salernitana – Verona
Spal – Vicenza
Trapani – Pro Vercelli

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250