martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:17
14 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 09:26

PUNTO B – È già derby: Grifo rabbioso attende le Fere vogliose di riscatto

Prevendita a gonfie al Curi: Perugia e Ternana si giocano già mezza stagione. Cittadella sorprende tutti. Exploit del baby Pontisso

PUNTO B – È già derby: Grifo rabbioso attende le Fere vogliose di riscatto

di Leo Forleo

E’ la settimana del derby: per i Grifoni tanta rabbia, per le Fere serenità (dopo le due gare interne) e desiderio di vendicare quanto accaduto lo scorso anno. In vetta due matricole terribili. Personaggio della settimana Pontisso della Spal. Venerdì tre anticipi, poi tutti in campo sabato pomeriggio prima del primo turno infrasettimanale.

Matricole terribili Dopo tre giornate ci sono in vetta alla classifica, sorprendentemente, due matricole terribili come il Cittadella (a punteggio pieno, dopo la goleada a Vercelli) e il Benevento (che ha sconfitto il ben più titolato Verona). Subito dopo il Frosinone, come sempre spietato in casa (ancora vittorioso nel derby laziale con il Latina) e poi tutte le altre. Tanti pari (ben sei) e pochi gol in questo turno di campionato, a conferma che abbiamo davanti un Torneo di livello medio-basso ed equilibrato che darà l’occasione, a chi la saprà cogliere, di puntare ad obiettivi ambiziosi. Ancora non convincono le varie Carpi (sconfitto a Cesena), Bari (punticino a Vicenza), Spezia (imbattuto ma ancora a secco di vittorie), i già citati Verona e Frosinone, e l’opaco Avellino di Toscano.

Perugia, che rabbia E’ inutile negarlo: il risultato di Brescia (come quello di sette giorni prima in casa col Bari) grida ancora vendetta. I Grifoni giocano bene, costruiscono ma non pungono ed alla fine vengono puniti. Ma su quel pallone vagante al 95esimo in area di rigore ci sarebbe voluta più cattiveria e determinazione! Bucchi fa buon viso a cattivo gioco e dovrà lavorare molto sull’aspetto, non trascurabile, della concentrazione dei suoi.

Ternana ancora di rigore Una settimana proficua per le Fere che guadagnano al Liberati ben quattro punti dopo la vittoria nel recupero della prima giornata (contro il Pisa) e il pari con lo Spezia: due gol di Avenatti, entrambi su calcio di rigore, regalano i primi punti della stagione alla compagine di Carbone.

Personaggio della settimana E’ l’appena diciannovenne difensore della Spal Simone Pontisso che sabato ha siglato ad Ascoli lo splendido gol di vantaggio per i suoi (poi pareggiato dal solito Cacia). Di proprietà dell’Udinese, dove è stato fatto già esordire in serie A da Stramaccioni a 17 anni, il promettente giovane giocatore si candida a protagonista di questo campionato.

Ed è subito derby! E, dopo sole tre giornate di campionato, il calendario della B ci regala subito il derby umbro. La partita delle partite si giocherà al Curi, sabato pomeriggio: l’anno scorso, per quanto riguarda i derby, fu en plein del Perugia con due vittorie su due grazie alle reti di Ardemagni a Terni e di Prcic a Pian di Massiano. Le due squadre ci arrivano con stati d’animo differenti: tanta rabbia per i Grifoni per gli ultimi deludenti risultati mentre più tranquillo e sereno l’ambiente attorno alle Fere. Il Perugia recupera qualche giocatore (Volta e Del Prete su tutti) ma lì davanti ancora non può contare su ricambi necessari: i recuperi di Guberti e Zapata sarebbero fondamentali. La Ternana, che non ha proprio convinto in queste ultime due gare, lamenta assenze importanti (Defendi, Coppola e Zanon in primis) ma non scontate (possibili alcuni recuperi) e vuole vendicare i risultati dello scorso anno, magari affidandosi alla premiata ditta Falletti-Avenatti. Come sempre, ci sarà una bella cornice di pubblico: a Perugia la prevendita sta andando a gonfie vele mentre a Terni già esaurite le prenotazioni necessarie per i 950 biglietti disponibili.

La quarta giornata per le altre In vista del turno infrasettimanale del 20 settembre, si parte venerdì con ben tre anticipi, tutti molto interessanti. Al San Nicola di Bari sfida di vertice tra i biancorossi di Stellone ed i romagnoli di Drago: 4 punti a testa e tanto ancora da lavorare; così come a Carpi, nella sfida tra due squadre che l’anno scorso militavano in A: gli emiliani padroni di casa ed il Frosinone di Marino. A Salerno, infine, ospite dell’ambiziosa formazione di Sannino il Vicenza di Lerda: sarà una partita a viso aperto, con entrambe le squadre alla ricerca della prima affermazione in campionato. Sabato, detto del derby umbro, occhi puntati a Cittadella e Latina: gli uomini di Venturato, alla ricerca di un clamoroso poker, ospitano il Novara mentre i pontini riceveranno la sorpresa Benevento. Il Pisa di Gattuso (fermato nel posticipo di Chiavari dall’Entella e… dalla traversa) intanto, in attesa del Brescia (reduce dallo scampato pericolo nella sfida col Perugia), ripiomba nella paura: da Dubai soldi non ne sono arrivati e qualsiasi scenario torna possibile. La Spal torna a giocare in casa, dopo la vittoriosa partita con il Vicenza alla seconda giornata, ospitando l’Entella reduce da due positivi turni casalinghi. Infine, le partite Spezia-Pro Vercelli, Trapani-Ascoli e Verona-Avellino vedranno l’arrembaggio dei padroni di casa: Spezia e Trapani ancora a secco di vittorie in questo Torneo e Verona voglioso di rivincita dopo il brusco stop di Benevento.

Processo Morosini Intanto, in settimana, è arrivata la sentenza del processo per la morte del compianto Morosini: nel 2012 il giocatore, allora nelle fila del Livorno, perse la vita all’Adriatico, durante la partita di serie B tra il Pescara ed il Livorno. Il giudice ha ritenuto colpevoli i tre medici: l’operatore del 118 ed i medici di Livorno e Pescara che non utilizzarono il defibrillatore (nonostante la presenza di due apparecchi sul terreno di gioco).

RISULTATI
Cesena – Carpi 1-0
Ascoli – Spal 1-1
Avellino – Trapani 0-0
Benevento – Verona 2-0
Brescia – Perugia 1-1
Frosinone – Latina 2-1
Novara – Salernitana 1-0
Pro Vercelli – Cittadella 1-5
Vicenza – Bari 0-0
Ternana – Spezia 1-1
Entella – Pisa 0-0

CLASSIFICA
Cittadella 9
Benevento 7
Frosinone 6
Brescia 5
Verona 4
Cesena 4
Carpi 4
Spal 4
Novara 4
Bari 4
Pisa 4
Entella 4
TERNANA 4
Trapani 3
Spezia 3
Ascoli 2
PERUGIA 2
Salernitana 2
Pro Vercelli 2
Avellino 2
Latina 1
Vicenza 1

PROSSIMO TURNO (sabato 17.09, ore 15)
Bari – Cesena (venerdì 16.09, ore 19)
Carpi – Frosinone (venerdì 16.09, ore 21)
Salernitana – Vicenza (venerdì 16.09, ore 21)
Cittadella – Novara
Latina – Benevento
Perugia – Ternana
Pisa – Brescia
Spal – Entella
Spezia – Pro Vercelli
Trapani – Ascoli
Verona – Avellino

Twitter: @leo_forleo

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250