Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 25 gennaio - Aggiornato alle 00:23

Completamente rinnovato il negozio Superconti di Spello: emissione Co2 giù di 140 mila kg l’anno

Si sono conclusi i lavori di ristrutturazione e ammodernamento del punto vendita a “La Chiona”

Si sono conclusi i lavori di ristrutturazione e ammodernamento del punto vendita Superconti e del Centro Commerciale “La Chiona” di Spello: già da giovedì 2 dicembrei i clienti hanno avuto modo di apprezzare, nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid-19, le tante novità introdotte per il loro shopping.

Rinnovato Superconti a Spello Il rinnovamento inizia dalla galleria commerciale oggetto, insieme a tutti gli spazi interni, di un sostanziale restyling e ora resa ancora più ricca dalla presenza di Giovanni Fiori e Piante, specialista dei prodotti floreali e dall’apertura, nei prossimi giorni, del nuovo negozio Unigross, la grande catena italiana di negozi dedicati all’intimo e tessile casa. Protagonista della ristrutturazione del centro “La Chiona” però è il supermercato Superconti, oggetto di una significativa riqualificazione volta a renderlo ancora più accogliente e funzionale, con un vasto assortimento pensato per rispondere in maniera più attenta e puntuale alle nuove esigenze di consumo. Una rivisitazione completa, strutturata soprattutto sul miglioramento dell’offerta con tanti prodotti freschi e freschissimi di provenienza locale e nazionale e sull’ampliamento di spazi e assortimenti di tutti i reparti.

Macelleria resta fiore all’occhiello Entrando dal nuovo ingresso il supermercato si apre con il reparto ortofrutta, ora più ampio, che propone tutti i giorni frutta e verdura di stagione fresca proveniente anche da fornitori locali, insieme ad uno spazio dedicato a legumi e frutta secca. In forneria vengono sfornate più volte al giorno pizze per tutti i gusti ed è ora possibile acquistare il pane, oltre che al banco, anche in modalità self-service. Come in tutti gli altri reparti freschissimi, anche la gastronomia ha un nuovissimo banco, con spazi ampliati per consentire la vendita di salumi e formaggi take away e l’esposizione dei prodotti pronti da mangiare, sfornati dalla ricca cucina dove la maestria dei gastronomi nell’utilizzo prioritario di prodotti e ingredienti di qualità del territorio si abbina ora a nuovi laboratori e attrezzature. Il fiore all’occhiello del punto vendita rimane il reparto macelleria che, con la ristrutturazione, si arricchisce ulteriormente di carni pregiate e selezionate mantenendo la qualità e i punti di forza tanto apprezzati dai clienti, come la vendita assistita di tagli di chianina e di salsiccia spellana.

Nuova area garden e giocattoli Il regno della freschezza prosegue poi con la pescheria, riposizionata e totalmente rinnovata con una nuova area dedicata alla vendita di prodotti pronti da cuocere e nuovi banchi per il sushi take away e per il servizio friggitoria. Al buon mangiare si abbina il buon bere offerto dalla rinnovata cantina, che oltre all’ampia selezione di vini locali e nazionali si arricchisce ora con un assortimento più profondo di birre speciali. Ovviamente in tutti i reparti, sia freschi che di generi vari, un ruolo di primo piano è giocato dai prodotti a marchio Coop che uniscono alla convenienza valori quali etica, rispetto per l’ambiente, trasparenza, sicurezza, bontà. Anche il reparto non alimentare è stato oggetto di un’importante rivisitazione che rende l’offerta più completa e funzionale, per mezzo di un vasto assortimento di prodotti per la cucina e per il fai da te, una nuova area “garden” con piante e fiori e un’ampia scelta di giocattoli, caratterizzata in questo periodo da tante offerte speciali dedicate al Natale.

Emissione Co2 giù di 140 mila kg l’anno Grazie ai lavori di ristrutturazione è stato anche possibile ripensare il supermercato Superconti, e più in generale tutto il centro commerciale, con l’obiettivo di contenere al massimo l’impatto ambientale, attraverso innovazioni strutturali e di macchinari: in tutto il centro commerciale e all’interno del supermercato Superconti l’illuminazione è stata rinnovata con led a bassissimo consumo energetico; nel supermercato Superconti vengono ora impiegati gas refrigeranti di ultima generazione e sono stati chiusi la stragrande maggioranza dei frigoriferi e le vasche dei surgelati per non disperdere il freddo e risparmiare energia.  Si calcola che grazie ai lavori di ristrutturazione il negozio Superconti ridurrà l’emissione di CO2 di circa 140.000 kg/anno. In un momento storico tuttora complicato, caratterizzato da grandi incertezze, la riqualificazione del supermercato Superconti e del Centro Commerciale “La Chiona” di Spello da parte del Gruppo Coop Centro Italia rappresenta un segnale concreto di ripresa e di vicinanza al territorio.

I commenti sono chiusi.