venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:13
18 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:34

Undici volte in manette, polizia rimpatria tunisino che si era dichiarato «perseguitato politico»

Il 32enne alloggiava in rifugi di fortuna ma dal 2007 è stato arrestato per traffico di droga, resistenza a pubblico ufficiale e furto in abitazione. Finché aveva chiesto asilo al nostro Paese

Undici volte in manette, polizia rimpatria tunisino che si era dichiarato «perseguitato politico»

di En.Ber.

Rimpatriato in Tunisia un pusher di 32 anni che in Italia, dal 2007, è stato arrestato undici volte. L’uomo è stato scortato nel suo Paese con un volo da Roma Fiumicino e consegnato alle autorità di Tunisi. Hamed, questo il suo nome, è «sbarcato illegalmente» in Italia: in Liguria – tra La Spezia e Sanremo – è stato bloccato cinque volte per spaccio, altre sei in Umbria per traffico di droga, resistenza a pubblico ufficiale e furto in abitazione.

«Perseguitato politico» Nel corso degli anni lo straniero, in cura al Sert, ha trovato rifugio in appartamenti occupati abusivamente in via del Macello, via Mario Angeloni, la palazzina ex Fs e davanti alle Fonti di Veggio. Nel 2012 – informa la questura di Perugia – era riuscito ad evitare l’allontanamento dichiarandosi perseguitato politico e chiedendo asilo all’Italia.

Criminalità diffusa Il rimpatrio è avvenuto grazie alle ricerche della seconda sezione della squadra mobile, specializzata nella lotta alla criminalità diffusa, e al lavoro dell’ufficio immigrazione coordinato dal vicequestore Maria Rosaria De Luca.

Dietro le sbarre Sempre la polizia ha rintracciato un 44enne perugino che deve scontare due anni e quattro mesi dietro le sbarre per furto e spaccio di droga. Il 44enne è stato bloccato dalla squadra volante in via Caduti del Lavoro: sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO
  • Romina

    non c’è 11 senza 12…povera patria!

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250