mercoledì 20 marzo - Aggiornato alle 18:29

«Un’altra strada», Matteo Renzi torna in Umbria per presentare il suo libro

Appuntamento sabato a Città di Castello con Anna Ascani: «”Un’altra strada” significa dire no a populismi e nazionalismi»

Matteo Renzi (foto ©Fabrizio Troccoli)

Il tour di Matteo Renzi, impegnato nelle ultime settimane a presentare il suo nuovo libro, fa tappa a Città di Castello. L’ex premier sarà sabato 9 alle 15 all’auditorium Sant’Antonio di Città di Castello per parlare della sua ultima fatica, «Un’altra strada», edito da Marsilio. A fare da padrona di casa la deputata altotiberina Anna Ascani, «molto felice» per l’arrivo di Renzi «nella mia Città di Castello».

Il libro «Un’altra strada – dice la deputata dem – per il nostro paese vuol dire no ai populismi e ai nazionalismi, vuol dire sì all’Europa, allo sviluppo, alla cultura. Vuol dire non arrendersi all’egemonia populista, che oggi pare forte e duratura, ma anzi rilanciare la sfida e combattere per le ragioni di un riformismo che ambisca ad andare sempre avanti».

ASSEMBLEA NAZIONALE, I DELEGATI UMBRI

Il congresso Ascani insieme a Roberto Giachetti ha corso per la segreteria nazionale del partito ottenendo in Umbria, alle primarie di domenica, il 16%. E a proposito del congresso la deputata spiega che «non si concludono, anzi proseguono e si rinnovano le ragioni del mio, del nostro impegno, affinché il riformismo sia componente fondante del Partito democratico e dell’alternativa allo sfascio in cui il governo gialloverde sta precipitando il nostro paese».

I commenti sono chiusi.