mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 22:48

Terni, tre nomi nuovi in consiglio comunale: doppio salto per Cini e Pepegna

Dopo il rimpasto firmate surroghe e commissioni: dentro anche la Apollonio, Rossi rifiuta l’incarico

di Massimo Colonna

Volti nuovi mercoledì pomeriggio al consiglio comunale di Terni: con la ripresa dei lavori dopo la pausa estiva, formalizzati i subentri dopo l’ingresso in giunta di Ceccotti, Francescangeli e Masselli e firmate anche presidenze e vicepresidenze della prima della seconda commissione, con in più anche la vicepresidenza della quarta.

Gli incarichi Al posto del neo assessore Ceccotti della Lega diventa consigliere Federica Apollonio (45 anni, avvocato civile); Francescangeli (Lega) lascia il posto a Federico Cini (24 anni, ingegnere informatico); a Orlando Masselli (Fratelli d’Italia) subentra Rita Pepegna (58 anni, insegnante e ex assessore della giunta Ciaurro).

Le commissioni Doppio salto per Cini e Pepegna, nominati rispettivamente anche presidente della prima e della seconda commissione (da quanto trapela Michele Rossi di Terni Civica avrebbe rifiutato l’incarico). Vicepresidente della prima Alessandro Gentiletti di Senso Civico, vice della seconda Francesco Filipponi del Pd. Nella commissione Controllo e Garanzia vicepresidente Giulia Silvani (Lega). Designati anche tre consiglieri, Francesco Pocaforza (Lega), Maurizio Cecconelli (Fdi, nominato dal partito anche capogruppo in consiglio) e Luca Simonetti (M5s) per l’assemblea degli elettori del Consiglio delle Autonomie Locali.

@tulhaidetto

I commenti sono chiusi.