giovedì 27 giugno - Aggiornato alle 02:12

San Gemini, centrodestra unito sostiene Clementella. Alta tensione nel Pd

Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia: «Luciano serio e lungimirante», iscritti al partito di Zingaretti: «Giallo candidature in casa dem»

Avevano annunciato unità da tempo, almeno a San Gemini e oggi le tre forze della coalizione di Centrodestra confermano comunicando ufficialmente il sostegno a Luciano Clementella: «Imprenditore e cittadino stimato, siamo convinti che sia la figura giusta per coordinare un movimento che si pone in netto contrasto con l’amministrazione uscente che non ha saputo comprendere le necessità della città, abbandonandola a se stessa e  mancando di sviluppare delle politiche di rilancio indispensabili».

Centrodestra unito Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia San Gemini proseguono: «Non a caso l’attuale maggioranza è addirittura spaccata in due liste,  ognuna delle quali cerca in ogni modo di proporsi come novità. Noi a  questo contrapponiamo la vera novità, una lista di gente per bene,  professionisti senza interessi personali, ognuno esperto nel proprio settore, capitanata da un imprenditore che ha sempre dimostrato di essere vicino a realtà sociali e aggregative, con il quale riusciremo a sviluppare idee propositive e lungimiranti per la città. Auguri a Luciano e massima disponibilità nei suoi confronti».

Partito democratico E se è vero come è vero che l’attuale maggioranza è divisa in due, tra queste si registrano tensioni in casa Pd che rischiano di spaccare ulteriormente il fronte: «Gli iscritti del circolo locale che non si riconoscono nella scelta della lista che dovrebbe candidare a Sindaco Roberto Spinsanti – denunciano  alcuni – che la scelta è stata operata in modo non trasparente. Con il risultato di avere in lista persone palesemente schierate su posizioni di destra. Nonostante le contestazioni di almeno la metà del Circolo ci troviamo ad oggi una riproposizione della medesima Lista con figure che hanno fatto parte dell’opposizione al centro sinistra di San Gemini e di Terni . Noi auspichiamo per l’unità del centrosinistra che si porti immediatamente in discussione la proposta di lista che non deve prevedere persone di destra. In caso di persistenza di simili scelte, si lancerà l’iniziativa di una lista rappresentativa del centro sinistra di San Gemini».

I commenti sono chiusi.