venerdì 24 maggio - Aggiornato alle 23:23

San Gemini bene comune, il nuovo candidato sindaco è Stefano Giammugnai

Già amministratore pubblico ai tempi di Paci, prende il posto della Tabarrini

 

«Dopo esserci consultati con il gruppo San Gemini bene comune, con il consenso unanime di tutti i partecipanti, abbiamo scelto il nuovo candidato sindaco nella persona di Stefano Giammugnai. La designazione, discussa in piena collegialità, è stata decisa dal nostro gruppo secondo l’abituale criterio: cerchiamo di affondare le nostre radici nelle competenze reali delle persone che proponiamo per gli incarichi al servizio della comunità. Così, di Stefano Giammugnai ci hanno convinto i suoi trascorsi professionali alle Acciaierie di Terni e l’esperienza politica maturata durante la prima e la seconda legislatura del sindaco Paci. Crediamo, date le sue competenze tanto nel privato quanto nel pubblico, che possa intraprendere un percorso di leadership esemplare e inaugurare un modo alternativo di fare politica».

La lista La stessa decisione – spiegano dal gruppo – è stata applicata nella ricerca e nella costruzione di una proposta credibile e concreta, definita da specifiche competenze tecniche a più livelli e con differenti prospettive sul reale. Il gap generazionale tra le parti messe in gioco arricchisce, secondo noi, la futura amministrazione di differenti e peculiari capacità risolutive di fronte alle complesse problematiche che si paleseranno. La decisione è ricaduta nei nomi di: Antonella Arnone, Valentina Bracchi, Luca Ferrotti, Luca Francescangeli, Fabio Laurucci, Monia Mariani, Sara Masci , Matteo Mercuri, Ulisse Nori, David Pitari, Lorenzo Santirosi, Marco Tabarrini.

I commenti sono chiusi.