martedì 23 luglio - Aggiornato alle 20:21

‘San Gemini bene comune’ avanti anche senza Tabarrini, cercasi candidato sindaco

Dal gruppo: «Abbiamo le idee molto chiare e siamo più compatti e determinati di prima»

«Ritenevamo Anna Paola Tabarrini fosse la persona giusta per rappresentarci e attuare il programma elaborato in due mesi di confronti, avrebbe potuto fare molto per il nostro paese. Purtroppo, la nostra predisposizione a parlare con tutti e a mettersi a disposizione degli altri a prescindere da orientamento ed esperienze politiche pregresse, ha messo a repentaglio il nostro spirito e la nostra coesione di partenza, coinvolgendoci nel gioco di personalismi e accordi politici che non ci appartengono e dai quali ci siamo allontanati a tutti i costi, anche a costo di perdere la nostra candidata sindaca». Così i rappresentanti della lista civica San Gemini bene comune a pochi giorni dal passo indietro compiuto dalla Tabarrini che ha ritirato la sua candidatura.

San Gemini bene comune «Al contrario di quanto si dica e si vociferi – sottolineano – abbiamo le idee molto chiare e siamo più compatti e determinati di prima; San Gemini Bene Comune rimane un progetto a trazione giovanile, senza alcuna forza politica alle spalle, che si fonda sui valori che più ci stanno a cuore, quali la partecipazione e la condivisione, la trasparenza e il dialogo, l’uguaglianza e l’apertura totale, e che intende la politica nell’accezione più pura del termine, mossa da passione e amore per il territorio. Prossimamente comunicheremo la persona che andrà ufficialmente a rappresentare la lista San Gemini bene comune alle prossime elezioni comunali

I commenti sono chiusi.