Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 9 dicembre - Aggiornato alle 18:25

Rubano la bandiera del Pd dal circolo di Borgo Bovio: l’amarezza del segretario Moriconi

«Atto vile e intimidatorio» commenta il numero uno della sezione, il vessillo torna al suo posto

«Ennesimo atto vile e intimidatorio di chi ha in spregio i valori democratici di confronto e dialogo». Così il segretario del circolo Pd Borgo Bovio-Valserra, Maurizio Moriconi, commenta il furto della bandiera del partito, non il primo per la verità. «Proprio per questo – spiega Moriconi – la bandiera torna al suo posto, perché la sua funzione è quella di segnalare il circolo, che è un presidio sul territorio a servizio dei cittadini e del dialogo. Nel frattempo – ammonisce – in qualche sezione giovanile di estrema destra ci sarà uno scatolone pieno di bandiere del Pd. Avrà un significato freudiano?». Il fenomeno si ripete da tempo e nonostante l’amarezza, Moriconi non si arrende; al più, canta una canzone per alleggerire il peso.

I commenti sono chiusi.