giovedì 19 settembre - Aggiornato alle 01:56

Regionali, Salvini a Terni ufficializza Tesei: «Squarta o Morroni? Ci pensa Donatella»

Leader del Carroccio su inclusione di Toti in coalizione: «Contano i programmi, apriamo a chi ha idea di Umbria comune»

di M. R.

Cellulari alzati, qualche bandiera qua e là e applausi per il leader del Carroccio Matteo Salvini che fa il pieno di pubblico sotto il palco allestito a San Gemini all’interno del parco della Fonte in occasione della prima festa provinciale della Lega a Terni. Occasione Ghiotta per ufficializzare la candidatura di Donatella Tesei a capo di Palazzo Donini: «È la persona giusta per rappresentare gli umbri e restituire dignità ad una regione che ha subito troppo». Sul caso Squarta-Morroni per la vicepresidenza: «Sarà Donatella a decidere chi fa cosa».

VIDEO SALVINI: «OCCASIONE DI RISCATTO»

VIDEO

FOTOGALLERY

Donatella Tesei presidente La candidata: «La priorità sarà il tessuto economico, mettere le imprese nelle condizioni di fare bene. La meritocrazia ci guiderà». ‘Cuore e testa’ dice Salvini, che chiede ai presenti di vivere il periodo che manca alle elezioni regioni come «una marcia pacifica per la liberazione dell’Umbria dalla sinistra che legge tanti libri e ne capisce pochi». Un riferimento alla politica nazionale: «Se per coerenza dobbiamo rinunciare a qualche ministero noi lo facciamo. Sono contento che almeno qui non ci sia nessuno che può impedirci di andare al voto. Il 27 ottobre è vicino, occasione storica di riscatto».

Salvini «C’è una terra che ha fame di lavoro, speranza e giustizia – ha detto ancora Salvini -. Tesei, da buon sindaco saprà garantire tutto questo all’intera regione; è la persona giusta al posto giusto. Stiamo lavorando per estendere la squadra, vogliamo che sia più ampia possibile. Stiamo lavorando al progetto, ai programmi. I nomi arriveranno». Nessuna chiusura a Toti: «A Donatella l’onore e l’onere di allargare, ovviamente a chi ha un’idea di Umbria comune»

I commenti sono chiusi.