mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 23:13

Quote rosa Ferentillo, il sindaco: «Problema inesistente, giunta legittima e operativa»

Ricorso di alcune donne elette in consiglio, il Tar respinge la sospensiva: prossimo appuntamento in tribunale a dicembre

C’è un primo pronunciamento del Tar dell’Umbria in merito al ricorso presentato da alcune consigliere che fa esultare il sindaco di Ferentillo Enrico Riffelli. «Il tribunale amministrativo – dichiara il primo cittadino – non avendo accolto la domanda cautelare rivolta in via principale dalle ricorrenti, ovvero la sospensiva ha ritenuto l’attuale giunta pienamente legittima ed operativa in attesa del dibattimento di merito che si terrà il 17 dicembre».

Quote rosa Ferentillo Si proseguirà quindi con l’attuale giunta «pensando solo ed esclusivamente ad operare per il bene del paese nel pieno rispetto delle decisioni assunte dal tribunale – rimarca Riffelli -. Si ribadisce altresì che il Sindaco proseguirà ad ascoltare tutti i cittadini, come ha sempre fatto, accogliendo tutti nella casa comunale, nella piena convinzione che il confronto e il dialogo siano la strada maestra della politica, non di certo la continua minaccia di ricorsi giudiziari che nulla portano ai ferentillesi».

I commenti sono chiusi.