Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 28 settembre - Aggiornato alle 01:59

Proietti: «Io verso Calenda e Renzi? È la bufala di Ferragosto»

«Il sospetto è che a qualcuno facciano comodo certe uscite»

La definisce «bufala di Ferragosto», Stefania Proietti, presidente della Provincia e sindaco di Assisi, l’informazione pubblicata «in una rubrica on line», che la vedrebbe in migrazione verso il terzo Polo Calenda/Renzi. A pochi giorni dalle elezioni la battaglia politica si fa sempre più accesa e, a una mossa politica, Proietti, attribuisce questa che definisce «bufala», ovvero «informazioni destituite di ogni fondamento e pertanto completamente false». «Diffondere notizie inventate – scrive in una nota inviata alla stampa – non può essere un errore, a pensare male si fa peccato ma ci si azzecca diceva Andreotti. Il sospetto è che a qualcuno facciano comodo certe uscite, a maggior ragione per questo motivo vanno rispedite ai mittenti, sempre tramite chi si presta a questi giochetti». Nella stessa dichiarazione precisa di avere «assunto impegni con l’elettorato sia per il secondo mandato alla guida della città di Assisi e sia per l’elezione in Provincia. E questi impegni intende rispettarli, la sua volontà è di continuare con responsabilità e spirito di servizio ad amministrare questi due enti, in piena coerenza e lealtà con gli alleati di governo».

I commenti sono chiusi.