Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 26 settembre - Aggiornato alle 02:12

Perugia, Articolo Uno elegge Moretti segretario e pensa alle comunali: «Serve un’alternativa»

L’assemblea si è riunita martedì e ha scelto anche i componenti della segreteria. «Proposte e programmi per il governo della città»

Stefano Moretti

di D.B.

Si chiama Stefano Moretti il nuovo segretario comunale di Articolo Uno di Perugia. L’assemblea del partito si è riunita martedì e, oltre a Moretti, ha eletto la segreteria che è composta da Daniela Albanesi, Ennio Burani, Marino Ciaccini, Lucia Di Giovine, Stefania Fiorucci, Paolo Laurenzi, Stefano Mencarelli, Renzo Patumi, Fausto Rondolini e Simone Rondolini. Classe 1954, il neo segretario è laureato in Ingegneria elettronica ed è attualmente in pensione dopo aver lavorato a lungo in diverse società pubblico-private di servizi digitali. Nel corso della riunione è stato affrontato anche il tema delle prossime elezioni comunali, che dovrebbero essere nel 2024; il condizionale è d’obbligo dato che le elezioni politiche potrebbero tenersi al più tardi nel 2023, quando secondo alcuni tra i candidati potrebbe esserci anche l’attuale sindaco Andrea Romizi. Scenari per il momento da fantapolitica ma sui quali ragionano in parecchi.

Alternative Articolo Uno a proposito dei sei anni di amministrazione parla di «una stagnazione e un declino su tutti i fronti: dal decoro urbano e ambientale, ai servizi pubblici; dalle attività e istituzioni culturali ai servizi sanitari territoriali; dalla scuola allo sviluppo dell’economia e del turismo». Tutti motivi per cui il partito, nei prossimi mesi, «si concentrerà alla definizione di proposte e programmi per costruire una alternativa credibile al governo della città, anche attraverso un costruttivo confronto sia con le formazioni di opposizione presenti a Palazzo dei Priori, sia con le varie associazioni e organizzazioni democratiche civiche e ambientaliste presenti sul territorio comunale».

Twitter @DanieleBovi

I commenti sono chiusi.