Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 28 settembre - Aggiornato alle 02:20

Norcia, slitta il consiglio per il bilancio e Castelluccio convocato “a distanza”: «Ora serve regolamento ad hoc»

Le forze di opposizione attaccano l’amministrazione: «Tutto rinviato di una settimana per un errore da dilettanti»

Slitta di una settimana il consiglio comunale di Norcia convocato per discutere e votare il bilancio previsionale e il nuovo programma di interventi per la demolizione degli edifici di Castelluccio. A segnalarlo è il gruppo di opposizione Noi per Norcia secondo cui la seduta sarebbe stata «annullata, perché in Comune si sono accorti che, con la fine dell’emergenza Covid, le riunioni “a distanza” sono consentite soltanto dopo l’approvazione di un regolamento ad hoc». Da qui la nuova convocazione del consiglio con gli stessi argomenti all’ordine del giorno, considerati naturalmente «molto importanti» da Giampietro Angelini e gli altri di opposizione, che parlano di un errore da «dilettanti» ed evidenziano come si sia rischiato «una riunione illegittima» con le implicite criticità che ne sarebbero scaturite in caso di approvazione del bilancio e degli altri atti.

I commenti sono chiusi.