martedì 11 dicembre - Aggiornato alle 07:44

Di Maio: «Al sottosegretario Crimi la delega per le aree terremotate»

Gli sarà assegnata con la prossima riunione del Consiglio dei ministri, sarà competente per tutte le aree colpite dal sisma

Da sinistra: la presidente Marini, il sottosegretario Crimi e il sindaco di Norcia Alemanno (foto Fabrizi)

«Sarà il sottosegretario di Stato Vito Crimi ad avere la delega per tutte le aree terremotate». Lo ha annunciato il vicepremier Luigi Di Maio parlando a L’Aquila in occasione del ‘Restitution day’ del M5S.

«Oggi il Consiglio dei ministri darà la delega al sottosegretario Crimi per gestire tutte le aree terremotate degli ultimi anni: sarà lui il punto di riferimento del governo per gli amministratori locali». Che il governo intendesse nominare un sottosegretario per le zone colpite dal sisma era già emerso nei giorni scorsi, con Di Maio che aveva annunciato la decisione sulle pagine dell’ultimo libro di Bruno Vespa. Crimi, peraltro, ha recentemente visitato Preci, Norcia e Castelluccio: era il 29 ottobre scorso, infatti, quando il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri ha incontrato i terremotati umbri e gli amministratori locali.

I commenti sono chiusi.