martedì 19 giugno - Aggiornato alle 22:19

Ex Novelli, esposto M5s in procura sulla cessione ai Greco e fallimento

Senatore Lucidi annuncia il ricorso alla procura: «Chiarezza su attori e relazioni emersi pubblicamente»

Stefano Lucidi-©Fabrizio Troccoli

Sulla cessione a un euro del gruppo Novelli ad Alimentitaliani e sulla gestione successiva arriva anche l’esposto del M5s. Ad annunciarlo il senatore Stefano Lucidi che, anche alla luce dell’indagine calabrese per bancarotta scattata a carico di Saverio Greco e al relativo sequestro preventivo delle società agricole, si appresta a depositare una richiesta di approfondimenti alla procura di Spoleto.

Ex Novelli: M5s annuncia esposto in procura Nel mirino dei M5s «le eventuali responsabilità di alcuni soggetti che hanno ruotato in vario modo intorno alla cessione  e alla disgregazione del gruppo Novelli e del patrimonio economico e sociale ad esso connesso». Alla magistratura, poi, il senatore Lucidi chiede anche di «chiarire l’iter seguito nel corso degli anni fino ad arrivare a quel dicembre 2016», ossia gli anni dell’amministrazione straordinaria del Gruppo, quando a guidarlo era il prof Alessandro Musaio: «Nel corso di questi mesi abbiamo archiviato e costruito un esposto che depositeremo nei prossimi giorni alla procura di Spoleto perché – dice Lucidi – in questo momento la vicenda è entrata in una fase di dovuto accertamento giuridico e riteniamo che questo debba necessariamente coinvolgere anche altri attori e quella rete di relazioni e interventi che via via nel tempo sono emersi anche pubblicamente.

5 risposte a “Ex Novelli, esposto M5s in procura sulla cessione ai Greco e fallimento”

  1. Franco ha detto:

    Bravo Senatore, ai lettori consiglio l’articolo del giornale on-line Jacchite’: La bancarotta politica dei Greco.

  2. Armando ha detto:

    “Belvedere, le grandi manovre de iGreco e Caldiero per mettere le mani sulla clinica Tricarico. Sempre da Iacchite….interessante…..!!!!!

  3. Laura Saporito ha detto:

    Il Movimento 5stelle è sempre stato l’unico ad occuparsi di questa intrigata questione dell’azienda Novelli e di tutti i personaggi che intorno ad essa vi hanno lucrato compresi i politici del PD!

  4. Armando ha detto:

    In una società civile dovrebbe essere sostituito immediatamente il curatore visti i legami che non sono evidenti solo a chi non ha moralità!!!!

  5. Patrizio ha detto:

    Com”è possibile che il curatore Fernando Caldiero ed il professore Giorgio Meo (collega alla Louis, del professor Musaio) non vengano rimossi dall’incarico? Tutto questo è vergognoso. A proposito ma il preside della Louis certo che fa una bella selezione dei docenti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.