venerdì 23 agosto - Aggiornato alle 11:55

Europee, il jazzista folignate Giovanni Guidi si candida con La Sinistra

L’annuncio con un post su Facebook: «Lo faccio per cambiare il linguaggio e per parlare delle possibilità e dei diritti»

Giovanni Guidi

«Mi candido per cambiare il linguaggio, per parlare dei sogni, delle possibilità e dei diritti delle persone». Il jazzista folignate Giovanni Guidi si affida a Facebook per annunciare la propria candidatura alle elezioni europee nella lista de La Sinistra, la formazione frutto di una alleanza tra Rifondazione comunista, Sinistra italiana, L’Altra Europa, Partito del Sud, Convergenza socialista e Transform. «Mi candido alle europee – scrive – perché sono un artista, perché voglio far valere le ore di lavoro che ho passato al pianoforte e la sensibilità e la fragilità che ho la fortuna di possedere. Mi candido per inventare qualunque cosa, perché il dono dell’invenzione e della creatività sono sacri ed ora non posso non assumermi la responsabilità di metterli a disposizione».

I commenti sono chiusi.