Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 18 ottobre - Aggiornato alle 00:47

Elezioni, a Castello Salvini e Ascani. Ad Amelia arriva la ministra Dadone

Il leader della Lega visiterà le sedi di Confindustria e dei Trasformatori Tabacco. La pentastellata presenterà la legge contro lo spopolamento delle aree rurali

Salvini a fine agosto a Castello

A meno di due settimane dal voto in Umbria continuano le visite dei leader dei partiti, impegnati a sostenere i propri candidati sindaco. A Città di Castello, dove la Lega corre in solitaria con Roberto Marinelli, a meno di un mese dall’ultimo tour elettorale martedì tornerà Matteo Salvini. Il programma, a partire dalle 13.15, prevede la visita alle sedi tifernati di Confindustria e dei Trasformatori tabacco di Cerbara. «In Alto Tevere – dice il vicesegretario regionale Riccardo Augusto Marchetti – abbiamo alcune tra le aziende più produttive dell’Umbria, che risultano imprescindibili per il tessuto economico regionale, per questo vogliamo mettere in campo azioni concrete per sostenere gli imprenditori e favorire nuovi investimenti anche l’agricoltura, in particolare la coltivazione del tabacco, rappresenta una risorsa vitale per il territorio, e il nostro impegno sarà quello di trovare la migliore soluzione per non lasciare indietro nessuno».

Ascani a Castello Sempre a Castello domenica il candidato sindaco Luca Secondi ha incontrato gli imprenditori insieme alla sottosegretaria allo Sviluppo economico Anna Ascani. Il vicesindaco uscente ha parlato di stretta collaborazione tra pubblico e privato e della volontà di fare della città «un incubatore di start-up innovative, con spazi gratuiti offerti dal pubblico a società benefit che sviluppino progetti imprenditoriali impegnandosi a destinare parte delle risorse a finalità utili alla comunità, e aprire un ufficio dedicato ai fondi strutturali europei in sinergia con le associazioni di categoria, nel quale attraverso il mondo dell’università possano operare giovani studenti e laureati con competenze specifiche che, mentre conducono un’esperienza formativa promettente per il loro futuro professionale, possano indirizzare le imprese del territorio negli investimenti ottimali per consolidarsi e crescere».

Dadone ad Amelia La ministra alle Politiche giovanili, Fabiana Dadone, sarà invece mercoledì ad Amelia nell’ambito della campagna «Io Resto!», a sostegno della proposta di legge regionale, presentata dal Movimento 5 Stelle, sul «ripopolamento dell’Appennino e delle aree rurali dell’Umbria». Si tratta di una norma che «contempla anche l’istituzione del reddito di residenza attivo – spiega il capogruppo del M5S in consiglio regionale, Thomas De Luca – per sostenere coloro che intendono trasferirsi, lavorare e investire nelle aree rurali in via di spopolamento». L’iniziativa verrà presentata alle 10 nella sala Conti Paladini dal portavoce in consiglio regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca. La ministra Dadone parlerà delle misure inserite all’interno della proposta e circoscritte ai giovani che intendono trasferire le proprie attività.

I commenti sono chiusi.