martedì 23 luglio - Aggiornato alle 20:47

Elezioni amministrative, a Stroncone Centrodestra spaccato: Fd’I appoggia Serafini

Lega e Forza Italia sostengono il canddato sindaco Malvetani

Dopo l’appoggio di Forza Italia, per il candidato sindaco di Stroncone Giuseppe Malvetani, è arrivato anche il sostegno della Lega. A darne notizia il commissario Barbara Saltamartini e il segretario regionale, Virginio Caparvi: «Riconosciamo al numero uno di Confagricoltura Terni l’onestà morale e intellettuale e sappiamo che da parte sua e della sua lista civica non ci sarà alcun tipo di apertura nei confronti di quelle espressioni di partiti che hanno malgovernato il paese e la città di Stroncone. Dietro ai progetti ci sono le persone – proseguono Saltamartini e
Caparvi – ecco perchè riponiamo fiducia in Giuseppe Malvetani». Diversa invece la posizione di Fratelli d’Italia che sostiene Marco Serafini: il Centrodestra, a Stroncone si spacca.

Fratelli d’Italia «Apprendiamo con sollievo che a Stroncone Forza Italia e Lega appoggeranno la candidatura di
Giuseppe Malvetani e che perciò le puntualizzazioni di qualche giorno fa che reclamavano la ricerca dell’unità dei partiti del centrodestra, prima di esprimere qualsiasi appoggio ad un candidato, erano principi che valgono a giorni alterni e soprattutto a luoghi alterni per cui se il candidato ci piace si invoca la collegialità, se non piace non c’è tavolo o confronto che tenga si fa come ci pare. Da parte nostra come Fratelli d’Italia ce ne faremo una ragione e crediamo fermamente che anche i cittadini di Stroncone faranno altrettanto, avendo da tempo mostrato come di tutto abbiano
bisogno meno che di ritornare ad un passato feudale dal quale hanno già avuto modo di liberarsi. Dopo gli annunci roboanti di altri, non possiamo che dichiarare con grande serenità il nostro deciso ‘NO’ ad ammucchiate di qualsiasi genere e che saremo discretamente ma convintamente al fianco di Marco Serafini e della sua lista, consapevoli soprattutto che la cosa più importante è che insieme a lui già ci sono le forze vive, giovani e libere di Stroncone÷.

I commenti sono chiusi.