Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 3 marzo - Aggiornato alle 03:39

Dalla E78 al raddoppio della Orte-Falconara, il governo nomina i commissari: i nomi

Per le tre Grandi opere che interessano l’Umbria scelti Massimo Simonini, Ilaria Coppa e Vincenzo Macello

trasversale orte civitavecchia
Il cantiere della Trasversale

Sono stati nominati nelle scorse ore dal governo i commissari ad acta per velocizzare la realizzazione delle Grandi opere previste dal Dl Semplificazione. Per quanto riguarda le opere che interessano l’Umbria si tratta di Massimo Simonini per il completamento della E78 Fano-Grosseto, Ilaria Coppa per la SS675 Civitavecchia-Orte e Vincenzo Macello, commissario della Orte-Falconara; per la prima ci sono 1,9 miliardi di euro, per la seconda 466 milioni e per la terza, in particolare per il raddoppio delle tratte fra Spoleto e Terni e fra Foligno e Fabriano, circa 2,4 miliardi di euro.

RECOVERY FUND, DALL’UMBRIA PROGETTI PER 6,4 MILIARDI

Il Pd La nomina dei commissari viene salutata con «soddisfazione e apprezzamento» da parte dei consiglieri regionali del Pd. «Si tratta di interventi molto attesi – scrivono – che aspettano da anni il completamento e che, proprio per l’elevato grado di complessità progettuale ed esecutiva, oltre che per il rilevante impatto sul tessuto socio-economico a livello nazionale, regionale o locale, necessitano di commissari straordinari che sappiano operare con tempestività e competenza. È chiara a tutti, ormai da tempo, l’urgenza di far partire subito i cantieri».

I commenti sono chiusi.