domenica 22 aprile - Aggiornato alle 01:03

Consiglio, centrodestra trova l’intesa: Nevi portavoce e Squarta presidente del Comitato

È questo l’assetto trovato all’interno delle opposizioni: la prossima settimana il rinnovo di tutte le commissioni

Marco Squarta (foto F.Troccoli)

di D.B.

Dopo giorni di tira e molla e trattative, il centrodestra ha trovato una quadra in consiglio regionale sulle postazioni che vengono assegnate alle opposizioni. Il ruolo di portavoce dell’opposizione  è stato assegnato al forzista Raffaele Nevi, mentre la presidenza del Comitato di monitoraggio a Marco Squarta (FdI); per quanto riguarda il terzo posto invece, ovvero una delle due vicepresidenze del consiglio regionale, col voto di mercoledì è stato confermato il leghista Valerio Mancini. Fuori dai giochi dunque rimane Claudio Ricci, ormai ex portavoce delle opposizioni che non ha rinnovato la fiducia a Mancini: l’ex sindaco di Assisi ha votato scheda bianca chiedendo una rotazione delle cariche. Dal gruppo di Ricci poi nelle ultime ore si è sganciato Sergio De Vincenzi, che ha deciso così di approdare al Misto con la denominazione «Umbria Next – Civici per l’Umbria». Nel corso dei prossimi giorni, come da statuto, andranno rinnovati anche tutti i vertici delle altre commissioni permanenti.

PORZI RIELETTA MA AL CENTROSINISTRA MANCA UN VOTO

Nel corso della serata il servizio completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *