sabato 8 agosto - Aggiornato alle 16:39

Caos traffico a Castelluccio per la fioritura, opposizione: «Rimediare o andiamo in procura»

Angelini di Noi per Norcia all’attacco per «i gravissimi disagi patiti dai turisti e l’impatto ambientale»

Il traffico sul Pian Grande il 5 luglio

«Pronti a rivolgerci alla procura della Repubblica se a Castelluccio si ripete l’allucinante situazione di caos e pericolo».

VIDEO: L’INVASIONE VISTA DALL’ELICOTTERO DEL SASU
FOTO: «MAI COSI’ BELLA, MAI COSI’ TANTA GENTE»

Dopo l’invasione domenicale dei turisti «mai così massiccia a memoria d’uomo», il gruppo consiliare di Noi per Norcia che di fronte «alle chilometriche code che hanno bloccato per ore sulle strade migliaia di provvedimenti» stigmatizzano «la mancata adozione di provvedimento in grado di evitare l’emergenza traffico», che a loro dire «avrebbe creato problemi nel caso in cui si fosse reso necessario un intervento d’urgenza in caso di incidente». In questo senso, i consiglieri Angelini, Coccia, Duca e Iambrenghi, chiedono al sindaco Nicola Alemanno e a tutte le autorità «di mettere in campo ogni iniziativa per scongiurare il ripetersi dei gravissimi disagi causati ai visitatori, al turismo e all’ambiente, in attesa di interventi organici e strutturali per regolamentare gli afflussi esagerati» di questi giorni.

I commenti sono chiusi.