Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 6 dicembre - Aggiornato alle 12:37

Aree interne: 2,5 milioni per le strade dei comprensori di Todi e del Trasimeno

Arrivano i primi fondi per migliorare la viabilità, Agabiti: «Lavori in base a priorità dei Comuni»

Sono arrivati i primi fondi per le due nuove aree interne dell’Umbria, ovvero quelle dei comprensori di Todi e Trasimeno. Si tratta di 2,5 milioni che sono destinati al rifacimento delle strade che attraversano i 16 comuni coinvolti nell’operazione andata in porto cinque mesi, quando sono state istituite le due nuove aree interne. I fondi sono stati messi sul tavolo dal ministero delle Infrastrutture che ne ha assegnate 1,2 milioni di euro per la Media Valle del Tevere (Todi, Collazzone, Fratta Todina, Monte Castello di Vibio, Acquasparta, Avigliano Umbro, Montecastrilli e San Gemini) e 1,3 milioni di euro per l’”Unione dei Comuni del Trasimeno” (Magione, Castiglione del Lago, Città della Pieve, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno, Piegaro, Tuoro sul Trasimeno). I fondi potranno essere utilizzate per migliorare la viabilità sia di strade comunali che provinciali e regionale. «Questo primo finanziamento premia il lavoro effettuato nei mesi scorso come assesssorato», ha commentato Paola Agabiti, aggiungendo che le risorse saranno impiegate «secondo le priorità che verranno manifestate dai Comuni».

I commenti sono chiusi.