sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 06:54
17 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:45

Podestà delle Gaite invita a cena assessori Cecchini e Severini: «A Bevagna tavolo eventi»

Dopo lo sfogo per la sovrapposizione con Perugia 1416, Santificetur: «Ci piacciono i fatti concreti». Gli appuntamenti del weekend

Podestà delle Gaite invita a cena assessori Cecchini e Severini: «A Bevagna tavolo eventi»
Il banchetto medievale in piazza Silvestri (foto)

Il podestà delle Gaite invita a Bevagna l’assessore regionale Fernanda Cecchini e l’assessore del Comune di Perugia, Teresa Severini. Segue lo sfogo di un paio di giorni fa per la sovrapposizione degli eventi e l’assenza di programmazione, l’invito a cena recapitato ai due assessori da Angelo Santificetur che in una nota stampa scrive: «Volevamo aprire il dibattito e ci siamo riusciti, ora proponiamo che sia la città delle Gaite ad ospitare il primo tavolo regionale».

Il podestà invita gli assessori Nei giorni scorsi, infatti, il podestà Santificetur ha sollevato la questione della raffica di appuntamenti, peraltro tutte rievocazioni storiche, in programma nel weekend. Dal corteo storico della Quintana in programma venerdì sera a Foligno e Perugia 1416 in programma sabato pomeriggio fino alla Giostra della Sfida che si disputerà sabato sera al Campo de li Giochi, mentre il Mercato delle Gaite apre e vive il primo weekend di manifestazione: «La grande attenzione che è stata dedicata alla questione è per noi motivo di soddisfazione ed orgoglio e ora inviteremo a Bevagna l’assessore Cecchini e l’assessore Severini e anzi, proporremo che sia proprio la città delle Gaite ad ospitare il primo grande tavolo tematico, magari nostro splendido teatro Torti. Dopo anni di promesse e polemiche crediamo sia ora di passare ai fatti concreti, questo per il bene e nell’interesse di tutti»

Mercato delle Gaite Ma intanto il Mercato delle Gaite dopo il grande successo della Cerimonia di apertura di giovedì sera con lo Iuramento Potestatis e lo spettacolo In Iubilo con una piazza Silvestri vestita a festa e gremita come per le grandi occasioni, venerdì sera dalle 19 saranno aperte le locande e successivamente, dalle 20 le taverne delle quattro Gaite. Resteranno a disposizione degli avventori sino al 26 giugno con apertura anche a pranzo il sabato e la domenica. Apertura sino al 26 giugno anche per le botteghe dei mestieri medievali dalle 20.45 alle 23.30 con ulteriore orario pomeridiano dalle 17 alle 19 il sabato e la domenica. Attivi anche gli itinerari guidati, trekking urbani ed aperture straordinarie di Terme romane e teatro Torti organizzati dalla Pro Loco. Sabato 18 dalle 16 animazione in costume della Gara dei mestieri alla Gaita San Giorgio con Zeccherius ed Ars Canapis e alla Gaita San Giovanni con Ars Chartaria ed Ars Bicchierorum. Dalle 16 spettacoli itineranti in centro storico.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250