martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:23
10 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:59

Perugia, su strade, rifiuti e aree verdi 12 incontri tra giunta e cittadini: il calendario

Il progetto si chiama «Cantiere cittadino» ed è stato presentato martedì da Romizi e Barelli

Perugia, su strade, rifiuti e aree verdi 12 incontri tra giunta e cittadini: il calendario
La conferenza stampa

Rifiuti, aree verdi e strade. Questi gli argomenti che saranno al centro dei 12 incontri che l’amministrazione comunale ha programmato in altrettante frazioni del territorio perugino. Ad annunciare il tour sono stati, martedì nel corso di una conferenza stampa, il sindaco Andrea Romizi, il suo vice Urbano Barelli e il dirigente del settore Ambiente Vincenzo Piro. La prima tappa si terrà proprio martedì sera, a Mugnano, e fino al 30 giugno verranno toccate dall’iniziativa, chiamata «Cantiere cittadino», anche Fontignano, Castel del Piano, Colle Umberto, Santa Maria Rossa, Piccione, Sant’Orfeto, Ponte Felcino, Perugia, Santa Sabina, Fratticiola Selvatica e Balanzano. Il Cantiere, è stato detto martedì, vuole essere un «forum permanente di partecipazione e innovazione pubblica». «Un nuovo modo di comunicare con i cittadini – ha detto Barelli – impegnativo ma indispensabile».

I numeri Rifiuti, aree verdi e strade sono «tre argomenti – ha aggiunto Barelli – che ci stanno particolarmente a cuore e sui quali vogliamo dialogare con i cittadini, spiegare loro quello che abbiamo fatto, i risultati raggiunti, ascoltare le loro esigenze e prendere nota dei loro suggerimenti». La conferenza stampa di martedì è stata anche l’occasione per fare il punto sui temi oggetto del Cantiere. Partendo dai rifiuti, e in particolare dal nuovo sistema di raccolta differenziata che riguarda il centro, Piro ha spiegato che fa febbraio a oggi sono stati scovati 264 utenze sconosciute (domestiche e non) che non pagavano quindi la Tari, mentre un 15-20 per cento (su un totale di seimila), perlopiù studenti e stranieri non più presenti a Perugia, non sono individuabili. «C’erano utenze – ha detto Piro – che non risultavano, utenze mal gestite e non aggiornate: su tutte stiamo facendo un lavoro certosino. Una volta che sarà consolidata la situazione del centro storico partiremo con il medesimo sistema anche nelle altre aree della città».

Strade Sempre per quanto riguarda il centro, attualmente le utenze domestiche raggiunte rappresentano il 72 per cento, mentre per quelle non domestiche si lavora a delle modifiche dovute alle diverse esigenze, come ad esempio la raccolta diurna e non notturna. A fare il punto sulle strade invece è stato Otello Numerini: il consigliere di Progetto Perugia ha parlato di risarcimenti (quelli che deve pagare il Comune) in calo nel corso degli anni (nel 2013 445 mila euro, nel 2014 281 mila e nel 2015 50 mila euro) e di una serie di sopralluoghi che sono stati fatti dai tecnici, in base alle quali sono state stilate le priorità che serviranno per dare vita al nuovo pacchetto di lavori. Tre i sistemi di risanamento: il milione di euro messo a bilancio, i lavori effettuati con il cantiere comunale e, infine, i ripristini stradali obbligatori a carico delle aziende.

Aree verdi Quanto alle aree verdi Barelli ha ricordato i 100 mila euro stanziati per le emergenze, la Festa del verde fissata per il prossimo 4 e 5 giugno (nel corso della quale verrà inaugurata la nuova «biblioteca verde» a San Matteo degli Armeni) e il nuovo portale, ospitato sul sito del Comune, dedicato ad ambiente e aree verdi. «È aperto a tutti – ha detto Romizi – e rappresenta un modo diretto e immediato sia per essere informati, visto che tutti gli atti sono online, che per fare segnalazioni, con tanto di foto e georeferenziazione. Il portale è lo strumento più efficace per i cittadini che vogliono dialogare con l’amministrazione». Nella prima settimana dopo la sua apertura 23 sono state le segnalazioni dei cittadini (una riguardava i rifiuti e tutte le altre le aree verdi), di cui 15 hanno ricevuto risposta immediata e 8 sono in lavorazione. Di seguito pubblichiamo il calendario degli incontri in programma.

Martedì 10 maggio Mugnano, presso Sala S.o.m.s. Via dell’albero 1 (In collaborazione con la Pro Loco di Mugnano e con la Pro Loco di San Martino dei Colli).

Martedì 17 maggio Fontignano, presso sede del circolo (In collaborazione con la Pro Loco di Fontignano).

Venerdì 20 maggio Castel del Piano presso il “Teatro della Filarmonica” o CVA. (In collaborazione con UMBRIA NEXT)

Martedì 24 maggio Colle Umberto, presso il circolo di Cole Umberto (In collaborazione con l’Associazione Ricreativa, Culturale e Sportiva).

Venerdì 27 maggio Santa Maria Rossa presso CVA (In collaborazione con il Comitato per la salute pubblica di Santa Maria Rossa)

Martedì 31 maggio, Piccione presso sala polivalente area verde (In collaborazione con la Pro Loco di Piccione).

Giovedì 9 giugno S.Orfeto presso vecchio CVA (In collaborazione con la Pro Loco di Pierantonio).

Venerdì 10 giugno Ponte Felcino, luogo da definire (In collaborazione con UMBRIA NEXT)

Venerdì 17 giugno Circoletto, Via Leonardo da Vinci (In collaborazione con Filosofi…amo).

Martedì 21 giugno Area verde di Santa Sabina (In collaborazione con ARCI Santa Sabina).

Martedì 28 giugno Fratticiola Selvatica (In collaborazione con la Pro Loco di Fratticciola Selvatica).

Giovedì 30 giugno Balanzano, presso sala polifunzionale area verde, (In collaborazione con la Pro Loco di Balanzano).

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250