domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 19:23
14 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:10

Perugia senza la ‘R’ sui cartelloni della mostra: si scatena l’ironia sui social

Totem e manifesti con la scritta 'Peugia 1416' fanno il giro delle bacheche: «È un errore o c'è un senso?»

Perugia senza la ‘R’ sui cartelloni della mostra: si scatena l’ironia sui social
Uno dei cartelloni 'incriminati'

Perugia ma senza la ‘R’, quindi ‘Peugia’. Si sta scatenando sui social l’ironia per i cartelli e totem installati in questi giorni all’interno della Rocca Paolina per annunciare la mostra fotografica ‘Perugia 1416 – Il risveglio di una città’, dedicata alla rievocazione storica di giugno.

Ironia sui social Su ‘Perugia 1416′ si è detto e scritto di tutto: polemiche, difese a spada tratta, accuse e puntualizzazioni. Ma anche tanta ironia per una rievocazione sentita da parte della città e avversata da un’altra. Sui totem senza la ‘R’, però, gli utenti dei social si sono davvero scatenati: «E se ci fosse lo zampino di Broccali?». «Può darsi anche che non si siano sbagliati, magari quegli snob pensano che senza R faccia più chic. Fa erre moscia». «Vabbè, è andata bene, Geova sarebbe stato peggio». «E non si dica che l’amministrazione non sa dare un taglio agli spechi». E via andare con le battute. Ma c’è anche chi si è chiesto: «Ma è un errore proprio o c’è una logica inafferrabile e assai sottile?».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250