mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:20
26 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 22:06

Perugia, rapine ai transessuali con coltello e passamontagna: un giovane finisce a Capanne

E' originario della Repubblica Dominicana ed è accusato dai carabinieri di aver saccheggiato nel 2014 alcuni viados tra Ponte San Giovanni e San Sisto. Portati via soldi, oro e cellulari

Perugia, rapine ai transessuali con coltello e passamontagna: un giovane finisce a Capanne

Arrestato dai carabinieri un giovane, originario della Repubblica Dominicana, accusato di aver rapinato nel 2014 alcuni transessuali tra San Sisto e Ponte San Giovanni. I militari hanno eseguito un ordine di carcerazione: lo straniero dovrà trascorrere tre anni dietro le sbarre.

La ‘banda’ Secondo la ricostruzione il giovane era il componente di una piccola banda che tra novembre 2014 e i primi del 2015 aveva «seminato paura e terrore» tra i viados. Stando alla versione accusatoria i transessuali venivano contattati telefonicamente e poi, quando arrivava il momento di presentarsi all’appuntamento nelle loro abitazioni private alla periferia del capoluogo, il gruppo entrava in azione armato di coltello per rapinare le loro vittime. Entravano travisati, puntavano l’arma alla gola e facevano razzia.

Transessuale rapinato Ad un transex argentino hanno portato via 1.300 euro in contanti, due cellulari e preziosi per circa quattromila euro. Mentre fuggivano a piedi, però, sono stati filmati dalle telecamere del condominio e identificati dai carabinieri che nel giugno 2015 li hanno arrestati.

In carcere Nelle ultime ore uno di loro è tornato in cella a Capanne: gli è stato notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Perugia.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250