venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:07
6 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:19

Perugia, automobilista rapinata con la pistola e spari all’ufficio postale: caccia ai banditi

Tre episodi ravvicinati: un uomo resiste, donna minacciata e derubata dell'auto. A Tordandrea di Assisi l'assalto alle Poste

Perugia, automobilista rapinata con la pistola e spari all’ufficio postale: caccia ai banditi
Polizia in azione (foto Colonna)

di Maurizio Troccoli

Due malviventi armati di pistola sono ricercati dalle forze dell’ordine per una rapina avvenuta ai danni di una automobilista di Perugia e una tentata rapina di poco precedente. C’è poi un terzo episodio ad Assisi, che non è certo sia collegato ai primi due, anche se la circostanza viene ritenuta possibile.

Borgonovo Il primo avviene nel tardo pomeriggio di domenica nella zona di Centova, nei pressi del centro di intrattenimento Borgonovo. Un automobilista chiama la polizia riferendo di essere stato avvicinato da un uomo armato di pistola che voleva impadronirsi della sua auto. L’uomo ha però resistito anche a un colpo in testa col calcio dell’arma e la rapina non è andata a buon fine. Il rapinatore si è allontanata con una vettura la cui targa (riferita dalla vittima) è risultata di un veicolo rubato.

Ospedale Poco dopo al 113 arriva la segnalazione da parte di una donna che transitava fuori dall’ospedale Santa Maria della Misericordia. Stavolta il colpo va a buon fine: due malviventi incappucciati e armati di pistola – è il racconto della vittima – le portano via una Fiat 500 minacciandola.

Tordandrea Il terzo episodio avviene lunedì mattina all’ufficio postale di Tordandrea. Quattro malviventi cercano di rapinare le Poste: una volta all’interno dell’ufficio provano a farsi dare i soldi ma gli impiegati si rifugiano dietro al vetro antisfondamento. I malviventi sparano più di un colpo tentato di farsi strada. Il tentativo, però, non riesce e i malviventi sono costretti alla fuga. Su quest’ultimo fatto indagano i carabinieri di Assisi.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250