venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:53
8 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 20:40

Perugia, minaccia di gettarsi dal terzo piano di un hotel a Fontivegge: salvato

Protagonista un umbro di 47 anni. Sul posto intorno alle 22 di sabato vigili del fuoco, sanitari del 118 e polizia

Perugia, minaccia di gettarsi dal terzo piano di un hotel a Fontivegge: salvato
Vigili del fuoco in azione (foto F. Troccoli)

di D.B.

È servita tutta la bravura degli agenti di polizia, vigili del fuoco e sanitari del 118 per convincere un uomo, nella tarda serata di sabato, a non gettarsi da una finestra dell’hotel Astor, a pochi passi dalla stazione di Fontivegge. L’allarme è scattato intorno alle 22 quando l’uomo, classe 1969, umbro ma non residente a Perugia, minacciava di buttarsi dal terzo piano della struttura. Sul posto in breve sono arrivati dalla vicina questura i poliziotti, i vigili del fuoco e i medici del 118 con un’autoambulanza partita dal Santa Maria della misericordia. Dopo aver stabilito un contatto con il 47enne e dopo alcuni minuti di tensione, le forze dell’ordine sono riusciti a convincere l’uomo a desistere. Una volta sceso, il 47enne è stato affidato alle cure dei sanitari.

Twitter @DanieleBovi

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250