domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:33
5 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:30

Perugia, lunedì in corso Cavour la cerimonia per il 202 anni di vita dell’Arma dei carabinieri

Appuntamento a partire dalle 10: saranno premiati i militari che si sono distinti nell'attività di servizio

Perugia, lunedì in corso Cavour la cerimonia per il 202 anni di vita dell’Arma dei carabinieri
Un carabiniere in alta uniforme

Sarà festeggiato lunedì mattina a Perugia, all’interno della caserma «Garibaldi» di corso Cavour, il 202esimo anniversario della fondazione dell’Arma dei carabinieri. Durante la cerimonia, che inizierà alle 10 e alla quale saranno presenti, oltre alle autorità civili, militari e religiose, anche il generale di Brigata Francesco Benedetto, verranno consegnate le ricompense ai militari che si sono particolarmente distinti nell’attività di servizio. Presenti anche i soci dell’Associazione nazionale carabinieri, il Cobar, rappresentanze delle varie associazioni combattentistiche e d’Arma e i gonfaloni della città di Perugia, della Regione Umbria e della Provincia di Perugia. Attualmente l’Arma è presente a Perugia con un Comando di legione, che si occupa della gestione del personale e del coordinamento e controllo dell’attività dei due comandi provinciali, che esercitano le funzioni di comando e controllo dei reparti dipendenti. In tutto undici i Comandi di compagnia che coordinano l’attività di un numero variabile di stazioni e hanno organi propri (come la centrale operativa e il nucleo operativo e radiomobile), che assicurano il pronto intervento nell’arco dell’intera giornata.

L’organizzazione in Umbria Sul territorio è presente anche una tenenza, con sede a Norcia, alle dipendenze della Compagnia di Spoleto, che si occupa del controllo del territorio dell’omonimo Comune; 95 i comandi di stazione con la responsabilità diretta del controllo del territorio. E poi ancora l’organizzazione sul territorio comprende un nucleo tutela del patrimonio culturale, due ispettorati del lavoro, un nucleo operativo ecologico e una sezione anticrimine (articolazione del Reparto operativo speciale) con compiti operativi di analisi e repressione di particolari fenomeni di criminalità organizzata, eversione e terrorismo. La fondazione dell’Arma risale al 13 luglio del 1814 con le Regie patenti, promulgate da Vittorio Emanuele I, attraverso le quali nascono i carabinieri reali, con la duplice funzione della difesa dello Stato e della tutela della sicurezza pubblica, con speciali doveri e prerogative.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250