venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:02
15 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:40

Perugia, “Io canto per te – Voci per l’uguaglianza” per dire no al bullismo e alle discriminazioni

Il coro Omphalos Voices insieme a quello dell'Università e del liceo Galilei in un evento musicale dedicato al mondo dell'istruzione per la sensibilizzazione al contrasto delle discriminazioni a scuola e al bullismo giovanile attraverso un evento di musica e cultura.

Perugia, “Io canto per te – Voci per l’uguaglianza” per dire no al bullismo e alle discriminazioni

Martedì 17, alle ore 21  alla Sala dei Notari, la seconda edizione della rassegna corale “Io canto per te – Voci per l’uguaglianza”, un evento musicale dedicato al mondo dell’istruzione per la sensibilizzazione al contrasto alle discriminazioni a scuola e al bullismo giovanile attraverso un evento di musica e cultura.
Insieme al coro Omphalos Voices saranno presenti il coro dell’Università degli Studi di Perugia, il coro del Liceo Scientifico Galileo Galilei, l’orchestra giovanile di chitarre dell’Associazione Bottegart di Acquasparta e il gruppo vocale “Sogni di una notte di mezza estate”. Il coro Omphalos Voices partirà poi alla volta di Milano per ‘Cromatica’ il secondo festival dei Cori lgbt italiani che si terrà presso l’auditorium LaVerdi sabato 21 maggio alle 21:00 dove si esibirà insieme con gli altri cori arcobaleno italiani (Canone Inverso – Padova -Checcoro – Milano -CorAcoR – Napoli Rainbow Choir -Komos – Bologna -Good News Female Gospel Choir – Milano -Parruccoro – Roma -Qoro -Torino -Omphalos Voices – Perugia -Roma Rainbow Choir -Sotto l’arcobaleno) in una serata con ospiti d’eccezione come Andrea Pinna e Lella Costa, il giorno successivo domenica 22 i cittadini e i turisti incontreranno i cori in giro per le piazze più importanti della città (Piazza Gae Aulenti, Piazza Castello, Piazza Oberdan, Colonne di San Lorenzo) fino a ricongiungersi in Piazza della Scala per un canto corale collettivo e colorato.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250