giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:10
24 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:39

Perugia, ingaggiato da una mamma si finge poliziotto e minaccia fidanzato della figlia

Denunciato il finto agente e la donna, entrambi di nazionalità romena

Perugia, ingaggiato da una mamma si finge poliziotto e minaccia fidanzato della figlia
Un'auto della polizia (foto U24)

Contraria alla relazione tra la figlia 20enne ed un giovane italiano 24enne una  romena di 42 anni non si è accontentata di minacciare i due giovani innamorati ma  ha deciso di ingaggiare un connazionale perché mettesse fine alla storia d’amore, lui si finge poliziotto ed entrambi vengono denunciati.

Perugia L’uomo di 36 anni ha iniziato col minacciare telefonicamente il fidanzato, dicendogli che se non la finiva gliel’avrebbe fatta pagare; poi lo ha raggiunto fuori da un bar e fingendosi un agente di polizia ha detto al ragazzo che avrebbe usato la propria pistola per convincerlo a lasciare la ragazza, presente anche lei insieme ad un amico della coppia.  La scena è stata però segnalata alla polizia che ha bloccato il ‘finto poliziotto’, il quale non era armato e sono scattate le denunce: la donna per minacce, il 36enne anche per usurpazione di titoli.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250