giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:58
17 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 08:25

Perugia, il ds Pizzimenti: «Bisoli? Abbiamo costruito la squadra con lui». Ecco chi resta col Grifo

Il dirigente biancorosso punta sulla conferma di Aguirre e Prcic: «Proveremo a trattare con Udinese e Torino per il rinnovo dei prestiti»

Perugia,  il ds Pizzimenti: «Bisoli? Abbiamo costruito la squadra con lui». Ecco chi resta col Grifo

di G.N.

La delusione per l’obiettivo play-off sfumato con qualche giornata d’anticipo rispetto alla fine del campionato appartiene già al passato e il Perugia di Massimiliano Santopadre punta a rinnovare stimoli e progetti per la prossima stagione. Ne è convinto il direttore sportivo dei biancorossi Marcello Pizzimenti intervenuto a Grifo Stadium su Tef Channel: «Il bilancio dell’attività finora realizzata è esaltante – ha detto il dirigente del Grifo – e siamo pronti ad ospitare ben presto il primo museo dedicato alla squadra. Straordinario il lavoro portato avanti anche dal dg Mauro Lucarini con il settore giovanile e il progetto Accademy di respiro nazionale».

Bilancio  «Abbiamo fatto un ottimo girone d’andata – ha ricordato Pizzimenti – non dimentichiamoci dove eravamo al giro di boa prima dei tanti infortunati. E’ chiaro che le cose non sono andate come volevamo ma se guardiamo a quello che succede a società blasonate quanto il Perugia come il Livorno o la Salernitana, posso dire che a volte è anche opportuno accontentarsi per correggere gli errori e rimettersi in carreggiata sempre all’insegna delle ambizioni di vertice del nostro presidente».

Bisoli  «Con il tecnico – ha aggiunto il ds del club di Pian di Massiano – abbiamo concertato ogni operazione di mercato, anzi lo stesso Bisoli spesso è intervenuto per aiutarci nelle trattative con i procuratori e i vari giocatori. Sul futuro della panchina non aggiungo niente perchè c’ è un campionato che deve concludersi».

Mercato «Punteremo a rafforzare la squadra – ha concluso il dirigente biancorosso –  partendo già da basi solide visto che l’estate scorsa , la società di Santopadre ha stipulato  diversi  contratti pluriennali che permetteranno di evitare grandi rivoluzioni. cercheremo anche di rinnovare qualche prestito: stiamo lavorando su Aguirre e Prcic per i quali bisognerà convincere l’Udinese e il Torino»

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250