mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 19:04
20 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:10

Perugia, è impegnato a fare benzina e non si accorge che gli rubano lo smartphone nell’auto

Il ladro rintracciato dai carabinieri grazie alle telecamere del distributore. Denunciato anche un altro giovane: nello zaino nascondeva un cellulare portato via da un centro sportivo

Perugia, è impegnato a fare benzina e non si accorge che gli rubano lo smartphone nell’auto
Carabinieri in azione (foto F. Troccoli)

di En.Ber.

Impegnato al self-service del distributore si accorge solo in ritardo che uno straniero gli ruba lo smartphone dimenticato sul cruscotto: scatta la chiamata al 112 che rintraccia un trentenne tunisino denunciato per furto aggravato. L’episodio è avvenuto martedì sera a Perugia mentre l’automobilista era impegnato a fare rifornimento alla colonnina del distributore. Lo straniero è stato individuato anche grazie ai filmati delle telecamere a circuito chiuso del distributore di benzina.

Lo zaino Per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale è stato invece denunciato un 19enne marocchino: i militari della Compagnia perugina gli hanno chiesto di mostrare il contenuto dello zainetto che aveva in spalla. Si è opposto perché dentro c’era un cellulare rubato in un centro sportivo di Perugia.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250