giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 20:41
19 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:20

Perugia, due stranieri aggrediscono la polizia alla stazione per non essere controllati

La questura arresta i tunisini per resistenza a pubblico ufficiale. Secondo la ricostruzione si sono ribellati quando è stato chiesto loro di mostrare i documenti di identità

Perugia, due stranieri aggrediscono la polizia alla stazione per non essere controllati
Polizia al lavoro (foto F.Troccoli)

Due tunisini sono stati arrestati a Fontivegge per aver aggredito i poliziotti che volevano controllarli. L’episodio è avvenuto domenica pomeriggio. Secondo la ricostruzione della questura la pattuglia della squadra volante si è avvicinata agli stranieri con l’obiettivo di controllare i documenti ma i maghrebini – di 18 e 25 anni – si sono ribellati opponendo resistenza agli agenti. Con fatica gli investigatori sono riusciti a bloccarli, li hanno dunque accompagnati in caserma e poi arrestati per resistenza a pubblico ufficiale. Entrambi i nordafricani hanno precedenti di polizia alle spalle. Sono ancora in corso le indagini per comprendere le ragioni della violenta reazione contro i poliziotti.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250