lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:14
19 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:31

Perugia, discute con la fidanzata e poi nell’area di servizio prende a calci due vigili della municipale

L'episodio è avvenuto lunedì mattina in via Dottori. I poliziotti hanno notato un'auto col parabrezza frantumato da un incidente ma quando sono intervenuti l'uomo li ha aggrediti

Perugia, discute con la fidanzata e poi nell’area di servizio prende a calci due vigili della municipale
(foto archivio Marta Rosati)

Un uomo, ubriaco, è stato arrestato dai vigili urbani di Perugia dopo che ha colpito con calci e pugni due agenti. L’episodio – è stato riferito in caserma – è avvenuto nell’area di servizio di via Gerardo Dottori nella periferia del capoluogo umbro. Nelle prime ore di lunedì mattina – spiega il Comune in una nota – la municipale si è avvicinata per controllare un’auto parcheggiata con il parabrezza frantumato. I vetri rotti hanno lasciato pensare ai vigili che quel veicolo potesse essere rimasto coinvolto in un incidente stradale. I vigili della pattuglia – è sempre la versione del Comando – sono stati aggrediti da un uomo che dagli accertamenti è risultato essere il fidanzato della proprietaria dell’auto. I due avevano avuto un alterco. L’uomo, alterato dall’alcol – spiegano gli agenti – si è opposto all’intervento dei vigili, spintonandoli e colpendoli con calci e pugni, al punto da procurare lesioni a entrambi i componenti della pattuglia. Si è anche rifiutato di fornire le proprie generalità, reiterando ingiurie e pesanti minacce nei confronti dei poliziotti. Alla fine è stato arrestato.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250