lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 09:02
14 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:27

Perugia, dalla poesia alla storia delle spezie: gli appuntamenti a Umbrò dal 13 al 16 giugno

Martedì protagonista Umbria Poesia con una serata dedicata al vernacolo umbro. Gli eventi in programma nei circoli di Arci Perugia

Perugia, dalla poesia alla storia delle spezie: gli appuntamenti a Umbrò dal 13 al 16 giugno
La sala conferenze di Umbrò

Dalla poesia al dialetto, da una conferenza sulle spezie del professor Alberto Sorbini alle celebrazioni per il XX Giugno, data simbolo per la città di Perugia. Questi e altri ancora gli eventi in programma a Umbrò e nei circoli Arci della provincia di Perugia fino al 16 giugno. Di seguito pubblichiamo l’elenco completo degli appuntamenti con tutte le informazioni.

«POESIA E DIALETTO» MARTEDì 14 GIUGNO, ORE 19.30, SALA MURO ETRUSCO – «Poesia e dialetto», primo appuntamento estivo di Umbria Poesia dedicato questa volta al dialetto. Partecipano alla serata Anna Maria Farabbi, tra gli autori più rappresentativi della poesia in vernacolo umbro; Edoardo Zuccato, direttore dell’Istituto di arti, culture e letterature comparate dell’Università IULM, dove insegna Letteratura inglese, e Daniel Cundari, giovane autore di Rogliano, che scrive in calabrese (in allegato la locandina dell’evento).

«DIALETTI SENZA FRONTIERE» MERCOLEDì 15 GIUGNO, ORE 18, SALA LIBRERIA – «Dialetti senza frontiere», lezione sulle traduzioni in dialetto dei canti di Dante. Massimo Arcangeli parla delle traduzioni di Dante nelle “lingue locali italiane”. Letture dal Dante Perugino di Ennio Cricco e Sandro Allegrini, con Isabella Giovagnoni e Gian Franco Zampetti. Arcangeli è professore ordinario di Linguistica italiana presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università degli Studi di Cagliari, linguista di chiara fama, sociologo della comunicazione, critico letterario, Garante per l’Italianistica nella Repubblica Slovacca. Massimo Arcangeli ha pubblicato, tra gli altri, «La forma universal di questo nodo. La cultura di Dante” (Le Monnier 2015) e “Cercasi Dante disperatamente. L’Italiano alla deriva» (2012 Carocci). Introdotto da Sandro Allegrini, Massimo Arcangeli terrà a Umbrò una lezione-spettacolo in cui tratterà delle versioni dialettali della Commedia, con particolare riguardo al Dante Perugino di Ennio Cricco a cura di Sandro Allegrini (Morlacchi 2015, con tavole originali del pittore Stefano Chiacchella, in proiezione). Lettura di passi scelti da parte degli attori Isabella Giovagnoni e Gian Franco Zampetti. Il dialetto acquista dignità e accreditamento in ambiente accademico, dove si riconosce la forza espressiva delle lingue locali, capaci di rendere efficacemente addirittura la pietra miliare della letteratura italiana. Ingresso libero e gradito.

«CIBO LETTERARIO» GIOVEDì 16 GIUGNO, ORE 19, SALA MURO ETRUSCO – Con l’ultimo appuntamento di Cibo Letterario, il professor Alberto Sorbini ci racconta la storia dell’importanza delle spezie, una risorsa preziosa che ha cambiato, durante i secoli passati, i connotati culturali ed economici della nostra società. Si tratta dell’ultima tappa del ciclo di lezioni che ha riscosso un importante successo. Al viaggio di «Cibo letterario» hanno partecipato decine e decine di persone, tra queste i ragazzi dell’Istituto alberghiero di Spoleto. «Le spezie sono il primo esempio di globalizzazione» spiega Alberto Sorbini. «Sin dagli egiziani, dai greci e romani – dice -, che si rifornivano dall’Oriente. Per secoli hanno generato enormi fortune. Venivano utilizzate nell’ambito alimentare ma anche in altri settori, come la pittura e il benessere fisico, ma non hanno una conformazione nutrizionale da giustificare tutto il movimento che nacque intorno a loro e che la storia ci riporta».

SABATO 18 GIUGNO, ORE 21, TERRAZZA – «Il Grinta: Musica Roots Americana», il Trainrider porta degli amici a fare un session sulla terrazza… questo sabato gli ospiti saranno Steven Paris (del gruppo SlingShot) & Pelo Blues.

«ARMI SILENZIOSE PER GUERRE TRANQUILLE» GIOVEDì 16 GIUGNO ORE 21.30 – Al circolo Arci Island di Madonna Alta (in via Magno Magnini) narrazione teatrale a cura dell’attore Giacomo Ortù e liberamente ispirata a «Le dieci strategie della manipolazione attraverso i mass media» di Noam Chomsky. Dalle 19:30 è in programma un aperitivo a ingresso libero.

VENERDÌ 17 GIUGNO ALDEMA IN CONCERTO A PIANELLO – L’appuntamento con gli Aldema è per le 22 di venerdì 17 al circolo Arci di Pianello. Dalle ore 20 è in programma la cena per la quale si può prenotare un posto entro il 14 giugno.

SABATO 18 GIUGNO «NOISE OPEN AIR» DALLE 22.30 – Al circolo Arci Unoise anche quest’anno è arrivato il momento di spostarsi in giardino, per continuare a respirare la stessa aria di festa, solo un po più fresca! Questa estate oltre ai resident artist si possono trovare sempre alcuni ospiti amici, per mantenere una consolle sempre fresca e aggiornata. Unoise non è rumore, e la musica la vuole proporre in tutte le sue forme.

al circolo Arci di Ponte D’Oddi con una serie di eventi ideati e curati dalla Società operaia di mutuo soccorso, la Famiglia perugina, il Circolo Arci di Ponte d’Oddi, la Società del Bartoccio e l’associazione La città di tutti. Tanti appuntamenti in programma, inseriti nella locandina che trovate di seguit

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250