23 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:39

Perugia, dai Beatles agli Oasis: l’Urban riapre con una serata all’insegna del rock britannico

Appuntamento sabato con «Rockvolution!»: sul palco BeatleStory e Madchester

Perugia, dai Beatles agli Oasis: l’Urban riapre con una serata all’insegna del rock britannico

Dai Beatles agli Oasis: l’Urban di Perugia fa ripartire la sua stagione con «Rockvolution!», una serata all’insegna della storia del rock britannico. Sul palco per ripercorrere questa storia saliranno BeatleStory e Madchester. Il primo è un live show multimediale che copre gli anni dal 1962 al 1970 attraverso più di 40 dei successi, oltre due ore con She Loves You, I Want To Hold Your Hand, Twist and Shout, Yesterday, Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, All You Need Is Love, Come Together, Let It Be Hey Jude. «Un concerto elettrizzante che – spiegano gli organizzatori -, attraverso la favola musicale più bella ed emozionante di sempre, vi riporterà indietro negli anni ’60, quando una band rivoluzionò il mondo con le sue canzoni». Quanto ai Madchester invece, arrivano da Castiglione del Lago e debuttano nel 2013 «con l’intento di restituire agli spettatori – dice l’Urban nella nota con cui viene presentata la serata – le stesse emozioni che si provano nei live degli Oasis, curando minuziosamente il sound e l’esecuzione, senza tralasciare l’impatto visivo. Il repertorio dà ampio spazio ai successi più celebrati, senza però dimenticare le gemme nascoste amate dai fans». Dopo i due live sul palco ci saranno i dj set di Matt Brown e Alex Moments.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250