mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:44
7 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:56

Perugia, 16 overdose dall’inizio dell’anno: domani l’autopsia dello studente morto in via Pinturicchio

Malori e decessi sospetti nel libro nero dell'ospedale targato 2016. All'esame parteciperà anche la tossicologa Paola Melai. Proseguono intanto le indagini della squadra mobile

Perugia, 16 overdose dall’inizio dell’anno: domani l’autopsia dello studente morto in via Pinturicchio

di En.Ber.

Dall’inizio dell’anno – spiegano dall’ospedale – sono state 16 le overdose in provincia di Perugia. Il numero comprende quelle mortali (presunte) e i malori provocati dall’intossicazione di droga che hanno comunque richiesto l’intervento dei sanitari. Sedici in poco più di sei mesi, con una media di 2,5 ogni 30 giorni. In questo drammatico elenco targato 2016 c’è, inevitabilmente, anche la morte sospetta dello studente di 27 anni trovato cadavere mercoledì pomeriggio in un appartamento di via Pinturicchio, a pochi passi dall’Università per Stranieri.

FOTOGALLERY: LE INDAGINI DELLA POLIZIA

L’autopsia Solamente l’autopsia disposta dal sostituto procuratore Claudio Cicchella aiuterà a dirimere i dubbi. L’esame – si è appreso – verrà svolto dal medico legale Laura Panata accompagnata dalla tossicologa Paola Melai che sulla scorta dei prelievi in sala settoria effettuerà analisi e comparazioni in laboratorio. Intanto le indagini della polizia sono ancora in pieno svolgimento. Durante il sopralluogo, scattato in seguito alla richiesta d’aiuto del coinquilino della vittima, è stata repertata sostanza ora al vaglio della Scientifica.

IL VIDEO IN VIA PINTURICCHIO

La passione per il volley Le testimonianze degli amici del giovane e della fidanzata potrebbero risultare determinanti alle indagini della squadra mobile. La vittima, 27 anni, si era laureata nei mesi scorsi in Giurisprudenza e ora studiava per diventare avvocato. Il giovane, di buona famiglia, era uno sportivo ed era un grande appassionato di volley.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250