domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 09:09
21 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:57

Passignano, all’asta cimeli di Valentino Rossi e del giocatori del Grifo per i malati di Sla

Venerdì la serata benefica alla Rocca organizzata dalla neonata associazione 'SLAncio'. In palio anche oggetti delle Frecce tricolori

Passignano, all’asta cimeli di Valentino Rossi e del giocatori del Grifo per i malati di Sla
Valentino Rossi a Le Mans 2013 (HubertduMaine da Wikipedia)

All’asta ci saranno anche cimeli di Valentino Rossi e di grifoni di ieri e di oggi. Tutto con ‘SLAncio’, come dal nome della neo associazione onlus, che si propone di dare sostegno alle famiglie dei pazienti colpiti da SLA. Si accelerano i tempi e, dopo la conferenza stampa di presentazione a Palazzo Donini del 14 luglio scorso, ora gli organizzatori sono concentrati sulla grande serata in programma venerdì 22 luglio alla Rocca di Passignano. Dall’incontro con le istituzioni sono emersi i propositi di rafforzare i percorsi assistenziali dei pazienti, ma è già tempo di passare a una raccolta fondi da destinare alle famiglie più bisognose. L’attivissimo presidente di SLAncio, Andrea Zicchieri, ha rivolto un messaggio al mondo dello sport e la risposta non è tardata ad arrivare. Durante la serata, in uno dei luoghi più caratteristici di Passignano, saranno messi in palio alcuni cimeli sportivi di protagonisti del mondo del calcio e del motociclismo.

Cimeli all’asta Alla Rocca saranno così idealmente presenti campioni come Valentino Rossi e Loris Capirossi, e i calciatori del Perugia di ieri e di oggi. Massimo Angeletti, inviato storico della Rai per le competizioni di motociclismo più importanti degli ultimi 15 anni, si è rivelato un ambasciatore importante ed ha attinto dalla propria bacheca cimeli importanti, quali caschi e magliette dei centauri di cui ha raccontato le imprese, per farne dono alla Associazione. Stessa generosità da parte di un altro perugino doc, il massaggiatore del Perugia Renzo Luchini, che ha donato un pallone con le firme di tutta la rosa a disposizione di Cristian Bucchi, oltre alle maglietta di Massimo Beghetto e David Baiocco, due protagonisti della storia del Perugia. Ha dato la propria adesione alla serata anche Walter Novellino, sostenitore della neo associazione. Anche i piloti delle Frecce Tricolori hanno raccolto l’invito a voler essere presenti idealmente alla serata e hanno firmato 5 magliette che saranno estratte a sorte. «E’ decisamente incoraggiante il sostegno che abbiamo ricevuto da aziende e semplici cittadini – sottolinea Zicchieri -; si tratta di un riconoscimento alla squadra di SLAncio che ha preparato tante iniziative, una di queste riguarda una pubblicazione di ricette gastronomiche proposte da personaggi del mondo della cultura e dello sport vicine alla nostra Associazione».

Chi ci sarà Alla manifestazione di venerdì 22 Luglio, voluta da Andrea Zicchieri e Costantina Cascavilla, parteciperanno i medici di riferimento per la Sla Paola Brunori dell’Azienda ospedaliera e Marco Dottorini dell’Usl Umbria 1 ; il sindaco di Passignano Ermanno Rossi, la presidente della Regione dell’Umbria Catiuscia Marini, Attilio Solinas presidente della commissione sanità della Regione dell’Umbria e Marco Squarta, consigliere regionale.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250