mercoledì 17 settembre 2014 - Aggiornato alle 09:35
banner 970x50
27 settembre 2013 Ultimo aggiornamento alle 11:47

Papa ad Assisi, la mappa del percorso. Il Comune: «Molte strade aperte ma spostarsi in anticipo»

Necessari pass solo per San Francesco, San Rufino e S.Maria degli Angeli ma sono già esauriti. Parcheggi con navette da Bastia, Viole, Rivotorto

Papa ad Assisi, la mappa del percorso. Il Comune: «Molte strade aperte ma spostarsi in anticipo»
Il tragitto che percorre il Papa

MULTIMEDIA

Guarda le foto

di Iv. Por.

Saranno almeno centomila i pellegrini che confluiranno ad Assisi per la visita-evento di Papa Francesco. A questi si aggiungono mille giornalisti accreditati. Ergo, spostarsi quel giorno sarà difficile. Per facilitare tutti, il Comune ha stampato e sta distribuendo migliaia di volantini con la mappa che qui pubblichiamo, grazie alla collaborazione dell’ufficio stampa dell’Istituto Serafico di Assisi.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Alcuni numeri Saranno circa 10 i chilometri del tragitto papale ad accesso libero, come detto centomila i pellegrini attesi, oltre mille giornalisti presenti; 9 maxi schermi per seguire l’evento; 40 mila planimetrie informative; 25 mila cappellini; 20 mila bottigliette di acqua; mille bandiere da finestra per addobbo.

DOVE PRANZERA’ PAPA FRANCESCO

I pass Gli unici punti del lungo tragitto di Papa Francesco per cui servirà un pass sono le piazze San Francesco, San Rufino e Santa Maria degli Angeli. Si tratta di permessi gratuiti che, però, già non è possibile più richiedere perché si è sforato di gran lunga i posti disponibili. Il responsabile comunicazione Padre Giovanni Raia ha spiegato che «entro la fine della settimana comunicheremo chi lo ha ottenuto e dove potrà posizionarsi».

Le strade Il resto del percorso è ad accesso libero finché c’è spazio: il Pontefice vi passerà con la sua auto scoperta ed è probabile che si fermi per salutare seguendo il suo istinto. Non ci saranno chiusure di strade con particolare anticipo ma ovviamente transitare sarà molto difficile per il grande afflusso previsto. I consigli del Comune sono di programmare gli spostamenti con largo anticipo perché, soprattutto nei punti dove il Papa passerà di più (ad esempio le circonvallazioni esterne), sarà impossibile garantire la piena circolazione; evitare gli spostamenti nei momenti di maggiore afflusso, come durante la messa delle 11 a San Francesco.

I parcheggi L’organizzazione predisporrà per i tanti pellegrini appositi parcheggi ad Assisi e zone limitrofe (Viole, Rivotorto, le zone industriali di Bastia e Santa Maria degli Angeli) con servizi navetta gratuiti. Il trasporto di linea urbano ed extraurbano di linea è previsto ma ovviamente con tutte le difficoltà di una giornata molto particolare.

Numero di emergenza Per segnalare eventuali emergenze, solo il 4 ottobre, sarà attivo il numero 075.8040290.

 

©Riproduzione riservata

banner 300x250

COMMENTA LA NOTIZIA

banner 468x60

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250