sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 19:13
6 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:55

Pallanuoto Perugia: la libertas Rari Nantes punta alle semifinali nazionali con tre categorie

Umbria, dietro solo alla capolista “Vela Ancona”, con cui deve ancora battersi nell’incontro di ritorno.

Pallanuoto Perugia: la libertas Rari Nantes punta alle semifinali nazionali con tre categorie

Continua con passo costante la corsa verso la fine dei campionati per la Società Sportiva Libertas Rari Nantes Perugia – Pallanuoto che inizia a “tirare le somme” con il settore giovanile. Domenica 24 aprile la categoria Under 17 maschile ha conquistato altri tre punti decisivi, confermandosi in seconda posizione nel campionato eccellenza Marche – Umbria, dietro solo alla capolista “Vela Ancona”, con cui  deve ancora battersi nell’incontro di ritorno. Il match si è giocato a Perugia, contro il “Fermo Nuoto e Pallanuoto”. Nel primo quarto i marchigiani sembravano mettere in difficoltà la compagine di casa, che però dalla seconda frazione ha ingranato una marcia superiore, seminandoli nettamente e chiudendo i conti al quarto tempo con ben 13 reti di scarto. In una situazione simile si trova anche la categoria Under 15 maschile (girone eccellenza), attualmente  al primo posto nel campionato per differenza reti, con un totale di 19 punti, stesso punteggio della diretta avversaria “Vela Ancona”, con cui disputerà il ritorno a Perugia a metà maggio. Le due squadre della Libertas Rari Nantes sono in lizza per accedere alle semifinali nazionali insieme all’Under 20 che , dopo l’incontro di martedì 3 maggio, dove si è vista sconfitta dalla prima in classifica “Vela Ancona”, non ha più possibilità di vincere il campionato, ma tenta di difendere comunque la seconda posizione in classifica, decisiva per accaparrarsi il pass per le semifinali nazionali. Dunque le ultime battute della stagione sono caratterizzate da un testa a testa tra la Libertas Rari Nantes Perugia e la Società anconetana che, se fino a pochi anni fa era incontrastata vincitrice dei campionati umbro-marchigiani, da qualche anno ha i perugini alle calcagna che le danno del filo da torcere e che già le categorie più giovani (come Under 12 e Under 13) hanno spodestato nettamente dal gradino più alto del podio.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250