giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:13
23 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:18

Ospedale di Perugia, trovato anche il complice del ladro seriale: per lui un foglio di via

Si tratta di un 40enne con precedenti. Rubato uno smartphone a Foligno: ritrovato la sera dopo a Madonna Alta nelle tasche di un 34enne, denunciato

Ospedale di Perugia, trovato anche il complice del ladro seriale: per lui un foglio di via
L'ospedale di Perugia (foto U24)

È stato trovato vicino a un’auto parcheggiata all’interno dell’ospedale di Perugia il complice del folignate di 48 anni, arrestato venerdì, ritenuto dalla polizia della questura il «ladro seriale» che negli ultimi tempi ha messo una serie di colpi all’interno del Santa Maria della misericordia ai danni dei pazienti e dei loro famigliari. L’auto vicino alla quale si trovava il complice, un uomo di 40 anni anch’egli folignate e con precedenti di polizia, era proprio quella del 48enne. A suo carico è stato emesso un foglio di via dal territorio comunale mentre nella casa del 48enne gli agenti, nel corso di una perquisizione, hanno trovato borse, occhiali, bancomat e carte di credito che verranno restituite ai proprietari.

Denunciato E sempre di Foligno è una donna alla quale, venerdì sera, è stato rubato uno smartphone mentre stava lavorando all’interno di un bar. A recuperarlo, la sera dopo, sono stati gli agenti della questura di Perugia nel corso di un controllo che ha riguardato un’area verde di Madonna Alta. Qui i poliziotti hanno notato tre persone, straniere, che viste le divise hanno cominciato ad allontanarsi. A quel punto sono stati fermati e perquisiti: dalle tasche di un 34enne è uscito un telefonino, gli agenti allora si sono incuriositi e hanno notato che il profilo Whatsapp non era quello dell’uomo bensì quello di una donna di Foligno. La polizia allora l’ha contattata scoprendo che le era stato rubato al bar la sera precedente. Il 34enne, incensurato e residente a Spello, è stato denunciato per ricettazione.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250