domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:34
1 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:22

Orvieto, nasconde droga nella custodia degli occhiali: giovane arrestato vicino alla stazione

Bivacca ai giardini della Passeggiata di Terni: denunciato ed espulso di nuovo

Orvieto, nasconde droga nella custodia degli occhiali: giovane arrestato vicino alla stazione

Continuano i controlli mirati degli agenti della polizia di Stato per la prevenzione e la repressione dei reati relativi allo spaccio di stupefacenti. In due distinte operazioni un ragazzo nigeriano è stato arrestato perché trovato in possesso di droga vicino alla stazione di Orvieto, mentre un indiano è stato denunciato ed espulso di nuovo visto che è stato sorpreso a bivaccare nei giardini della Passeggiata di Terni senza i documenti in regola.

Ad Orvieto Il primo colpo è stato messo a segno dal personale del commissariato di Orvieto, insieme al reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche: vicino alla stazione di Orvieto sono stati individuati due giovani nigeriani, uno dei quali in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato ed attualmente ospite di una comunità della zona ed una ragazza, appena scesi dal treno proveniente da Roma. Alla vista della polizia i due hanno cercato di allontanarsi: fermati, il giovane è stato trovato in possesso di nove bustine di cellophane con 10 grammi di marijuana, 100 contenitori in cellophane già predisposti per il confezionamento e una somma di denaro.

Nella custodia degli occhiali Durante il controllo il ragazzo tentava di disfarsi della custodia per occhiali dentro la quale nascondeva la sostanza. Gli agenti a quel punto hanno perquisito anche la struttura in cui il ragazzo era ospitato: lì è stata trovata altra sostanza stupefacente dello stesso tipo nascosta tra i vestiti, 760 euro ed un coltello. Il giovane è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e messo a disposizione del magistrato di turno alla procura della Repubblica di Terni Elisabetta Massini in attesa del processo per direttissima. Il questore Carmine Belfiore ha inoltre disposto la segnalazione alla prefettura per le valutazioni sulla permanenza dei requisiti per l’ospitalità e alla Commissione territoriale per il riconoscimento del diritto di asilo.

Bivacca alla Passeggiata Sabato mattina invece in azione la squadra volante della questura di Terni, coordinata dal dirigente Giuseppe Taschetti. Gli agenti hanno individuato un cittadino di nazionalità indiana che si trovava disteso su una panchina, apparentemente in stato di incoscienza. Dal controllo è emerso che l’uomo era irregolare sul territorio nazionale ed inosservante di un ordine del questore di Crotone di lasciare il territorio nazionale. Inoltre era stato dimesso dal Pronto soccorso dove era stato ricoverato per etilismo acuto. L’indiano è stato denunciato e nuovamente espulso dal territorio nazionale.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250