sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 03:31
26 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:40

Orvieto, la Lega Nord chiama a raccolta i cittadini per ‘Le Crete': «Serve un georadar»

Il Carroccio organizza una manifestazione, poi via alla mozione in Regione

Orvieto, la Lega Nord chiama a raccolta i cittadini per ‘Le Crete': «Serve un georadar»
Fiorini (foto F. Troccoli)

La Lega Nord Umbria chiama a raccolta i cittadini di Orvieto e le realtà associative e ambientaliste del territorio alla vigilia della presentazione di una mozione a Palazzo Cesaroni sull’utilizzo di un georadar, strumento utile per individuare la tipologia dei rifiuti presenti nel sito. L’appuntamento è per martedì 28 a Palazzo Cesaroni.

L’appello «Tutti davanti alla Regione». A lanciare l’appello è direttamente il capogruppo regionale del carroccio, Emanuele Fiorini, che martedì presenterà in aula a Palazzo Cesaroni la mozione che prevede l’utilizzo di un georadar alla discarica Le Crete. Si tratta di uno strumento che permetterà di individuare la tipologia dei rifiuti presenti all’interno del sito orvietano e quindi agire di conseguenza.

Responsabilità «Richiamiamo la politica ad un atto di responsabilità dopo quanto emerso in merito alla questione Valnestore Terra dei fuochi – dicono il consigliere regionale Fiorini e il referente per Orvieto della Lega Nord, Gionni Moscetti – I cittadini meritano di sapere cosa è stato riversato per tanti anni nella discarica e se esiste un pericolo per l’ambiente e le persone. Martedì alle 15, orario di inizio del Consiglio Regionale, venite a Palazzo Cesaroni in Piazza Italia per far sentire la voce del territorio. Ringraziamo tutti quei cittadini e quelle realtà associative che saranno presenti a sostegno della nostra proposta sull’utilizzo in discarica del georadar, presentata ormai dal mese di ottobre 2015, ma soprattutto a sostegno della legalità, della trasparenza e del rispetto del territorio e della salute».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250