venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 23:59
21 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:05

Only Wine Festival, degustazioni per un viaggio nell’Italia del vino

Il ricco programma di assaggi nei giorni della kermesse di Città di Castello. In calendario anche corsi, incontri e interviste

Only Wine Festival, degustazioni per un viaggio nell’Italia del vino
Vino

Only Wine Festival non è solo mostra-mercato ma possibilità di un vero e proprio viaggio nell’Italia del vino assaporando i prodotti migliori. Se per le degustazioni libere sarà possibile acquistare in loco diverse tipologie di ticket, per assaggi solo di vino oppure anche delle altre eccellenze in vetrina, le degustazioni guidate saranno rigorosamente su prenotazione anche sul sito www.onlywinefestival.it e si terranno alla Sala degli Specchi di Palazzo Bufalini o alla Sala Bistoni dell’adiacente Palazzo delle Casse di Risparmio dell’Umbria.

ONLY WINE: LA PRESENTAZIONE

Il programma Sabato 23 aprile, alle ore 17,00 la prima degustazione condotta da Luca Martini: “Un Titolo in… Verticale”, cinque vendemmie di uno dei rossi più importanti del panorama enologico italiano. Sempre sabato alle 21,00 sarà Andrea Galanti a guidare gli appassionati alla scoperta delle “Bollicine d’Italia”, con la degustazione di otto spumanti di diverse regioni italiane, prodotti con vitigni diversi. Domenica 24, alle 15,00 ancora Andrea Galanti condurrà il viaggio di gusto alla scoperta dei “Grandi bianchi del Friuli Venezia Giulia”, con sei grandi vini di quella terra. A partire dalle 17,30 Alessandro Torcoli guida invece “Umbria: carattere autentico”, degustazione dei migliori vini umbri e sempre alle 17,30 Maurizio Dante Filippi, terzo classificato come Miglior Sommelier d’Italia, condurrà il pubblico ne “Il luogo dello… spirito”, degustazione di cinque distillati con abbinamenti insoliti e sorprendenti, che si ripeterà anche lunedì 25 aprile alle ore 19,00. Infine, alle 21,00 toccherà a Luca Martini spiegare, con la degustazione di dieci vini, “L’identità del vino”, alla scoperta dell’influenza del terroir nella caratterizzazione del vino. Sempre alle 21,00, Alessandro Torcoli condurrà la degu-conversazione in compagnia della famiglia Cotarella, dal titolo “Cotarella, nuova generazione di passioni”.

Ultime degustazioni Lunedì 25 aprile, a partire dalle 15,30 con Alessandro Torcoli che conduce la Blind Tasting Competition, degustazione al buio per intenditori , seguita alle 16,00 dalla degustazione “Nebbiolo vs Sangiovese”: Luca Martini e Andrea Galanti insieme per scoprire sei vini in uno dei confronti più interessanti tra “giganti”. Subito dopo, alle 17,00 altra degu-conversazione su “Lungarotti: da Torgiano una riscossa mondiale” che vedrà Torcoli intrattenere il pubblico insieme a Chiara Lungarotti, con alcuni dei principali vini della cantina in desgutazione. Chiuderà, alle 18,30, la degustazione “Cinqueterre Sciacchetrà” condotta da Marco Rezzano.

Corsi e incontri Ogni giorno, nella prestigiosa sede del Palazzo Comunale di Città di Castello, si terranno utili corsi di avvicinamento alla degustazione sia sul vino che sulla birra, rigorosamente artigianale. Sabato 23, a spiegare i segreti della corretta degustazione di vino saranno Andrea Galanti alle 16,00 e Luca Martini alle 19,30. Alle 18,00, invece, si svolgerà l’innovativoSpeed Beer in collaborazione con Mastri Birrai Umbri. Domenica 24 aprile Luca Martini condurrà lo Speed Wine alle 15,30 e Alessandro Torcoli alle 18,45, insieme a Victoria Burt. Appuntamento, invece, alle 17,00 con lo Speed Beer e ancora Mastri Birrai Umbri. Diversi invece, gli orari di Lunedì 25 aprile, quando gli Speed Beer saranno alle 12,30 e alle 17,30 e lo Speed Wine condotto da Luca Martini si terrà alle 15,30.

Interviste Grazie alla collaborazione con la rivista Civiltà del bere, oltre alle degu-conversazioni e alla blind competition, si terranno anche delle interessanti interviste a “I Giovani Leoni”. La giornalista Jessica Bordoni incontra i giovani produttori ospiti di Only Wine Festival sabato 23 aprile alle ore 17,30 e 19,30 nella Sala degli Stucchi di Palazzo Bufalini. Il primo incontro sarà con Paolo Bartoloni, titolare della cantina Le Cimate, mentre il secondo con Maurizio Mazzocchi della Fattoria Giro di Vento. Il direttore di Civiltà del Bere Alessandro Torcoli intervisterà Victoria Burt, Master of Wine, domenica 24 aprile alle 15,00 e Nicola Biasi, lunedì 25 alle 12,30, sempre nella Sala degli Stucchi di Palazzo Bufalini. Infine, alle 18,15, incontro con l’onorevole Anna Ascani.

Wine coach I sommelier Ais potranno diventare, per l’occasione, veri e propri Wine Coach a disposizione per tour guidati su prenotazione e per piccoli gruppi, alla scoperta delle eccellenze regionali presenti alla kermesse, svelandone segreti, caratteristiche e abbinamenti ideali. Anche in questo caso è obbligatoria la prenotazione sul sito della kermesse.

Sigari Infine, per gli appassionati del sigaro Toscano, apre in Piazza Gabbiotti l’originale Wine Garden del Toscano, in collaborazione con il Club del Sigaro Toscano, per abbinamenti esclusivi tra le etichette del prestigioso sigaro e quelle dei distillati di Only Wine Festival. Si potrà anche assistere alla tradizionale manifattura del Toscano grazie alla presenza delle sigaraie di Lucca.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250