Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 14 aprile - Aggiornato alle 23:00

‘Umbria Resistance – Bar 2 Bar’: 12 ore di musica con dj set realizzati all’interno di locali chiusi

L’evento online di musica e sensibilizzazione che coinvolge molte città della regione accompagnerà gli appassionati a Pasquetta grazie allo streaming sulla pagina Dancity di Mixcloud

G-Amp al Baraonda Bar di Foligno

di D.N.

Un evento di musica e sensibilizzazione. A più di un anno di distanza dall’inizio della pandemia, Dancity di Foligno torna con un’iniziativa online per rendere speciale il giorno del Lunedì di Pasqua: “Umbria Resistance – Bar 2 Bar”, evento che sarà trasmesso in streaming sulla pagina Dancity di Mixcloud il 5 aprile dalle ore 11 alle 23, durante il quale si alterneranno alcuni tra i DJ più rappresentativi del territorio, che suoneranno in altrettanti bar e locali chiusi dislocati nelle principali città umbre.

Bar e dj protagonisti Nello specifico si potrà assistere alle performance di Dj Oskie a La Lumaca Ubriaca, Eloche al RARE Cocktail House, Fiberian al Sottosopra, G-Amp al Baraonda Bar e Leonardo Martelli & Mattia Ambrogioni al Circolo Arci Subasio per quanto riguarda Foligno, Carlo Nanni al Bar Mé di Trestina, FTG al Fat Art Club di Terni, Friber al Pandemonio di Spoleto, Luca Bianchi a La Fame di Perugia, Max P presso Il Bistrot di Bastia Umbra, Orchestra Moderna alle Officine Febo di Orvieto, Sauro Martinelli al Billopoto Lounge Bar di Gubbio.

Sensibilizzare Come per lo scorso evento di Capodanno, che ha raggiunto un notevole successo, l’intento di Dancity è quello di accompagnare il proprio pubblico durante l’intero giorno di Pasquetta, tradizionalmente dedicato alle gite fuori porta, che bisognerà invece trascorrere ancora distanziati e a casa. Allo stesso tempo è volontà degli organizzatori sottolineare la situazione, tuttora difficile, delle realtà che operano nello spettacolo dal vivo e nell’intrattenimento come i bar, categorie entrambe che hanno subito un colpo fortissimo e sono ferme con le proprie attività lavorative. “Realtà che offrono musica e prodotti di qualità: sensibilizzare verso questa delicata e difficile condizione rappresenta pertanto un messaggio eticamente importante” affermano gli organizzatori che poi proseguono: “Nonostante queste premesse, rimane il piacere di potere offrire un evento gratuito che possa trasmettere la voglia di ascoltare, ballare e trascorrere la giornata accompagnati dai video ambientati nelle bellissime location che ospitano i DJ”.

Come seguire la diretta Seguendo nella filiera produttiva un principio etico, l’evento sarà trasmesso dal profilo Dancity di Mixcloud, servizio musicale di streaming che distribuisce podcast, mixati e dirette: una scelta non casuale, poiché attualmente è l’unica piattaforma di questo genere che paga i diritti d’autore agli artisti che si esibiscono. Sulla stessa piattaforma è possibile accedere a contenuti speciali facendo una piccola donazione di 3 € per sostenere la causa Dancity.

I commenti sono chiusi.