lunedì 25 settembre - Aggiornato alle 06:32

Umbria Poesia, presentato a Perugia il programma degli appuntamenti con gli autori per il 2017

Da gennaio a giugno, gli spazi di Umbrò ospiteranno sei incontri mensili dedicati alla poesia contemporanea. Il primo evento martedì 24 gennaio

di Angela Giorgi

Un’iniziativa innovativa e stimolante per la città di Perugia. Il progetto di sensibilizzare sul valore della poesia contemporanea e di creare un contatto tra il pubblico e gli specialisti del settore si concretizza nell’attività di Umbria Poesia, un team poliedrico che propone incontri con alcuni tra i più significativi esponenti della poesia italiana contemporanea. Dopo il primo anno di iniziative, lanciato a febbraio 2016, mercoledì 21 dicembre presso la libreria di Umbrò è stato presentato il programma 2017, ricco di sviluppi creativi e didattici.

Gli appuntamenti del 2017 Nato nel 2015, il progetto Umbria Poesia giunge al suo secondo anno di attività, nella programmazione di occasioni d’incontro tra pubblico e autori, organizzate anche grazie alla collaborazione di Umbrò, che mette a disposizione spazi e logistica. Nel corso del 2016 sono passati da Perugia nomi rilevanti della poesia contemporanea, come Antonella Anedda, Franco Buffoni, Maria Grazia Calandrone e Umberto Fiori. Riproponendo la formula di incontri tematici mensili, l’edizione 2017 prevede un calendario di sei appuntamenti, che si svolgeranno da gennaio a giugno alle ore 19.00 con ingresso gratuito. Come sottolinea Maria Borio, tra i fondatori di Umbria Poesia, l’intento del progetto è «creare un intreccio tra autori affermati e nomi emergenti, contribuendo così a costruire un dialogo intergenerazionale che coinvolga anche il pubblico». Si inizia quindi martedì 24 gennaio con ‘Poesia e suono’: Antonio Riccardi, autore contemporaneo tra i più rilevanti, Gian Mario Villalta, direttore del festival ‘Pordenone legge’ e docente, e Giulia Rusconi, giovane poetessa, si confronteranno sulla natura dell’esperienza letteraria. Gli incontri proseguiranno il 21 febbraio con ‘Poesia e Padri’, il 14 marzo con ‘Poesia e Europa’ (nella ricorrenza dei trattati europei), l’11 aprile con ‘Poesia e danza’, il 16 maggio con ‘Poesia e dialetto’ (appuntamento annuale con i dialetti regionali), per concludersi il 6 giugno con ‘Poesia e madri’.

Poesia nelle scuole Un nuovo importante tassello si aggiunge nel 2017 all’attività di Umbria Poesia. Grazie alla collaborazione con Sergio Pasquandrea, docente all’Istituto Pieralli di Perugia, è stato ufficialmente approvato il ‘Progetto scuole’: la letteratura contemporanea entrerà nelle classi, per avvicinare gli studenti a un ambito culturale spesso trascurato dai programmi istituzionali. Nel giorno di ciascun evento, dalle 17.00 gli studenti potranno incontrare gli autori, per confrontarsi direttamente sui temi della poesia italiana odierna, dopo un primo approccio introduttivo con i testi guidato dai professori. La partecipazione al progetto è libera e la risposta degli studenti può considerarsi straordinaria: oltre trenta ragazzi hanno già confermato il proprio interessamento agli incontri, testimoniando la curiosità delle giovani generazioni per la poesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.